MENU

In giro per l’Europa in bicicletta soggiornando in ostelli bike-friendly

News • di 5 Settembre 2011

Articolo scritto da hostelbookers.com

Di seguito un elenco selezionato di ostelli bike friendly di alcune capitali europee, partendo da Amsterdam, una delle capitali mondiali della bicicletta, fino a Barcellona, Berlino, Copenhagen e Parigi.

Amsterdam

amsterdam hostel van gogh

Hostel Van Gogh

Amsterdam è una città che da sempre ha saputo valorizzare la bicicletta come mezzo di trasporto “pulito” oltre che salutare.
La città offre svariate piste ciclabili ed una educazione civico – stradale, nei confronti dei ciclisti, che ha fatto scuola in tutt’Europa.
La città può vantare quasi 400 km di piste ciclabili perfette per scoprire le bellezze di questa meravigliosa città in sella alla propria bicicletta.

La bicicletta, nella capitale olandese, è il mezzo di trasporto più usato ed anche il più veloce, secondo recenti statistiche il numero delle biciclette che girano per la città è vicino a 600,000!
Parallelamente alla passione ciclistica di Amsterdam sono presenti in città parecchi ostelli, per dirla all’inglese, bike-friendly ovvero ostelli che offrono servizi su misura per tutti gli amanti del cicloturismo.

Hostel Van Gogh offre tariffe vantaggiose e servizi super moderni incluso, ovviamente, un servizio di noleggio biciclette.
L’ostello è in pieno centro a pochi passi dal Museo di Van Gogh, dal Museo Rijks ed dall’Amsterdam City Art Museum. Un sistema d’entrata a chiave elettronica garantisce il massimo della sicurezza specialmente a tutte le donne che viaggiano sole. Tra i servizi offerti dall’ostello: connessione Wi-Fi, TV ed aria condizionata in tutte le stanze.
La mattina, per partire con piede giusto, con soli 5€ extra, l’ostello mette a disposizione una colazione a buffet.
Oltre a tipologie di stanze private, l’ostello offre dormitori 6 ed 8 letti.
I prezzi per persona a notte per un letto in una stanza privata partono da 28€ mentre per un letto in dormitorio da 25€.

Copenhagen

Copenhagen é un’altra capitale europea che ha un feeling particolare con la bicicletta.
I prezzi nella capitale danese sono proibitivi e questo rappresenta un motivo in più per sfruttare l’attitudine ciclistica della città e risparmiare denaro per il trasporto pubblico.
Grazie ad un progetto di scambio di biciclette gratuito denominato Bycyklen è possibile sfruttare al massimo l’enorme numero di piste ciclabili della città.

La città non ha molti saliscendi perciò è perfetta per tutti i ciclisti anche quelli non proprio in forma smagliante.
Copenhagen è considerata una delle città più bike-friendly del mondo anche grazie agli oltre 20 milioni di euro recentemente investiti in progetti di potenziamento di piste ciclabili e infrastrutture per i numerosi ciclisti in città.
Oggi la città può vantare 350 km di piste ciclabili completamente separate delle vie di traffico automobilistico.
La passione ciclistica viene incentivata anche grazie a facilitazioni che consentono di trasportare la bicicletta su tutte le principali linee ferroviarie della città.
Potendo, come detto, contare su un capillare servizio di noleggio pubblico, una volta esaurite le energie sarà possibile lascare la bicicletta in una delle 120 stazioni autorizzate dislocate in tutta la città.

Insomma Copenhagen è uno dei paradisi della bicicletta.
In questo paradiso è possibile soggiornare in ostelli che vengono incontro a tutte le esigenze degli amanti delle due ruote.
The Hostel Belægningen si trova nella verde ed artistica area di Hvidovre a soli 9 km dal centro di Copenhagen.
L’ostello offre il massimo del servizio inclusa TV ed angolo cottura ed internet café.
Hostel Belægningen un tempo ospitava dormitori militari oggi riconvertiti in comode stanze private con bagno interno: single, matrimoniali, doppie e triple.
Sarà possibile pernottare in questo bucolico ostello a partire da 21€ a persona a notte.

Barcellona

Anche Barcellona, forse seguendo l’esempio delle più “ciclisticamente” emancipate Copenhagen ed Amsterdam, ha lanciato qualche anno fa “Bicing” un progetto teso a favorire e potenziare l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo ad auto e bus.
Tutti i cittadini che ne fanno richiesta ricevono una tessera che permette di prendere in presto, gratuitamente, biciclette in apposite stazioni dislocate nelle principali aree della città.
Questo servizio, purtroppo, é per ora appannaggio esclusivo dei residenti di Barcellona.
All’interno di questo progetto per favorire l’utilizzo della bicicletta, tutte le principali stazioni della metro sono state dotate di parcheggi per bici custoditi ed al modico prezzo di 0.30€ per ora.

Grazie ad un “Green Ring”, un’enorme pista ciclabile che percorre tutto l’anello urbano della città, scoprire Barcellona in bicicletta è diventato uno dei modi migliori e più economici.
La città è stata dotata di più di 100 km di piste ciclabili che rendono le principali aree come il Barrio Gotico, Bacelloneta e Las Ramblas a portata di pedale.
Petit Palace Barcelona é un hotel economico situato in pieno centro a pochi passi da Passeig de Gràcia, Plaza Catalunya ed il pittoresco Barrio Gotico ed offre il massimo del comfort.
La mattina viene servita un’abbondante colazione e tutti gli ospiti avranno accesso ed un centro benessere interno all’hotel dotato di palestra e sauna.
L’hotel offre un servizio noleggio biciclette ed un’atmosfera perfetta per tutti i ciclisti per rilassarsi e riposare tra una pedalata e l’altra.
Le stanze sono dotate di tutti i più moderni comfort e l’hotel può vantare anche un’ampia terrazza per rilassarsi al sole magari dopo un idromassaggio nel centro benessere.
Stanze private a partire da 44€ a testa a notte.

Parigi

Parigi é un’altra città ben nota per impegno nel favorire la circolazione delle biciclette in città.
Nel 2007 è stato introdotto con successo il progetto di noleggio di biciclette Velib che consente sia ai residenti che ai turisti di prendere in prestito una bicicletta per evitare il traffico cittadino o semplicemente per esplorare la città.

Non stupisce che una nazione come la Francia, patria del Tour de France, faccia di tutto per spingere l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo ed ecologico.
Il progetto Velib, il più ampio del mondo nel suo genere, prevede il noleggio di 20,000 biciclette in più di 1,800 stazioni in tutta Parigi.
È possibile prendere una bici in prestito gratuito per i primi 30 minuti oppure, pagando pochi euro, godersi una pedalata nella capitale francese.
Caulaincourt Square Hostel è un ostello situato nel quartiere bohemien di Montmartre vicino al rinomato Sacro Cuore.
L’ostello stesso offre biciclette a noleggio consentendo a tutti gli ospiti di esplorare liberamente il centro di Parigi senza rimanere imbottigliati nel traffico ed anche senza inquinare.
L’area attorno all’ostello é una delle più pittoresche e rinomate di Parigi perfetta per un giro in bicicletta alla scoperta degli angoli nascosti di questa città meravigliosa.
L’ostello offre stanze private a partire da 29€ a notte a persona.

Berlino

Three Little Pigs Hostel Berlin

Three Little Pigs Hostel Berlin

Alcuni dei grandi vantaggi di esplorare Berlino in bicicletta sono sicuramente la spaziosità delle strade ed il manto stradale sempre in ottime condizioni oltre al fatto che città è completamente in piano.
La città è enorme e questo fattore potrebbe scoraggiare chi desidera visitarla in bicicletta, la buona notizia è che la città è piena di scorciatoie che consentono di risparmiare parecchio tempo.
In aggiunta a tutto questo, a Berlino è consentito portare la propria bicicletta su praticamente tutti i mezzi di trasporto pubblico così da favorire al massimo gli spostamenti.
Una recente direttiva del governo ha decretato che ogni strada di nuova costruzione debba essere dotata di un pista ciclabile.

A Berlino esistono già parecchi chilometri di piste ciclabili che consentono di visitare tutta la città in sella alla propria bici e senza alcun problema.
Chi non è dotato della propria bicicletta potrà comodamente noleggiarne una a meno di 10€ al giorno.
In pieno centro a Berlino in un quartiere residenziale e tranquillo troverete Smarthostel-Berlin.
L’ostello offre un servizio di noleggio biciclette e, grazie alla sua posizione centrale, anche un facile accesso al centro città.
Tutti gli ospiti possono scegliere tra dormitori e comode stanze private singole e famigliari dotate di tutte i principali comfort.
La mattina viene servita un’abbondante colazione.
I prezzi a persona a notte per un letto in dormitorio partono da 14€.
Three Little Pigs Hostel è un ostello ospitato in un ex convento risalente al XIX secolo e situato nella centralissima Potsdamer Platz Square a poca distanza dalle rinomate aree di Mitte e Kreuzberg.

L’ostello noleggia biciclette e consente di raggiungere luoghi storici della città come Checkpoint Charlie o la Porta di Brandeburgo in pochi minuti di pedalata.
L’area attorno all’ostello è il luogo ideale per rilassarsi e bere una birra nei tanti pub o mangiare ai tavolini di uno dei bar quando il tempo lo consente.
L’ostello vanta un bel giardino e stanze private dotate di tutti i più moderni comfort.
Stanze private a partire da 39€ a persona a notte.

Leggi anche Hotel per Cicloturisti







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *