Troppo successo: i motori Bosch si fanno aspettare

16 Ottobre 2013

La grande richiesta di bici elettriche ha preso di contropiede uno dei protagonisti del settore, la Bosch, che produce motori per bici elettriche di fascia medio-alta. Nonostante la casa madre (e le aziende che le forniscono componenti) abbia aumentato i turni di produzione, lavorando anche nel weekend, risulta impossibile soddisfare la domanda di motori. Gli ordini presentati oggi, nell’ottobre 2013, saranno evasi solamente a maggio del 2014.

Motori Bosch bici elettriche

La Bosch ha problemi molto diversi da quelli delle aziende produttrici di auto

Solo le case produttrici più lungimiranti, che hanno ordinato in anticipo i motori per le proprie bici elettriche modello 2014, potranno contare sulle unità della casa tedesca – più famosa per trapani e altri attrezzi da lavoro – che ha deciso di lanciarsi nel mondo delle bici elettriche nel 2011.

L’entusiasmo per i motori Bosch deriva anche dalle novità presentate ad Eurobike poche settimane fa: due nuove linee di prodotti, la Active Line e la Performance Line, che vanno ad affiancarsi alla confermata Classic+ Line. A breve pubblicheremo un approfondimento sui motori Bosch, in modo da chiarire le differenze fra i vari prodotti in offerta.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti