Libera è la bici! Transumanza a pedali contro le mafie

18 Marzo 2014

transumanza_a_pedali

L‘edizione del 2013 aveva visto un gruppo di pedalatori romani sfidare gli Appennini per andare da Roma a L’Aquila in solidarietà alle vittime del terremoto.

Quest’anno la transumanza a pedali si ripete: partenza dal Colosseo a Roma alle ore 8 di Venerdì 21 marzo per poi proseguire alla volta di Latina su strade il più possibile sgombre da automobili passando per Albano, Velletri e Cisterna di Latina dove i pedalatori transumanti accoglieranno altri ciclisti per un totale di 80 km.

Il giorno successivo, Sabato 22 marzo a Latina si celebrerà la 19° Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie a cura di Libera!, l’associazione nazionale che da sempre si occupa di lotte alle mafie.

La giornata nel capoluogo laziale sarà ricca di appuntamenti e sarà di nuovo all’insegna della bicicletta: chi lo vorrà potrà mettere a disposizione la propria bici e i propri muscoli per alimentare con la propria forza il palco a pedali dove si terrà il concerto dei Tetes de Bois, la band musicale capitanata da Andrea Satta, da sempre in prima fila per la promozione nell’uso della bicicletta.

Per partecipare alla TransumanzaLatina, occorre segnalare la propria presenza via mail a info@tetesdebois.it con oggetto LIBERA E’ LA BICI: IO PEDALO, indicando nome e cognome e un recapito (se non corrispondesse all’email con cui ci si iscrive). Indicate anche se partecipate a tutta la transumanza Roma/Latina o se venite direttamente a Latina per pedalare per il Palco a Pedali.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti