Gruppo d’Acquisto Ibrido anche per le bici elettriche

23 Giugno 2014

Le bici elettriche, soprattutto se di buona qualità, hanno un prezzo non irrilevante. E’ vero che nel medio/lungo periodo si ha un risparmio enorme rispetto a un’automobile o a un motorino, tuttavia la spesa iniziale non è da sottovalutare, soprattutto in questi tempi di crisi economica. Per cercare di ridurre i prezzi pagati dai consumatori finali, il Gruppo d’Acquisto Ibrido ha deciso di espandere la propria attività anche alle bici elettriche.

Gruppo d'acquisto di bici elettriche

Il GAI, come si intuisce dal nome, nasce con lo scopo di favorire la diffusione delle auto ibride, quelle cioè che hanno un doppio motore, sia a benzina che elettrico. Da qualche settimana però al GAI hanno deciso di organizzare l’acquisto anche di auto completamente elettriche e di bici elettriche.

Le bici selezionate sono quelle della gamma A2B, dalla sportiva Hybrid24 alla bici da trekking Galvani, fino anche alla bici pieghevole Kuo per una massima mobilità anche nelle grandi città.

La prima tornata del gruppo d’acquisto di bici elettriche si chiuderà entro il 30 settembre 2014. Lo sconto ottenuto da A2B dovrebbe aggirarsi intorno al 19% del prezzo originario.

Iniziative come queste sono molto importanti, in quanto favoriscono la diffusione delle bici elettriche di qualità presso una grande fascia di pubblico. Comprando bici elettriche buone, gli acquirenti non potranno che rimanere soddisfatti, diventando a loro volta dei promoter di questi mezzi, in un circolo virtuoso che renderà le nostre strade meno inquinate e più vivibili.

Ci si può iscrivere alla newsletter del GAI bici elettriche (per rimanere aggiornati, senza alcun obbligo di acquisto finale) direttamente dal loro sito.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti