Kathmandu Kora Cycling Challenge 2014

DSC_2961

Si è svolta sabato 19 luglio la quarta edizione della Kathmandu Kora Cycling Challenge, una pedalata collettiva di beneficenza organizzata dall’organizzazione no-profit “Save the Children”. La Kathmandu Kora è diventata nel corso degli ultimi anni un appuntamento fisso per i biker non solo della capitale nepalese ma anche del resto del paese. In occasione di questa giornata infatti si mobilitano diversi team di mountain bike da altre parti del Nepal, in particolare da Pokhara, seconda città dopo Kathmandu.

DSC_2992

Per richiamare il maggior numero di persone possibile, sono previsti tre percorsi: uno più facile da 50 km, uno intermedio da 75 e uno impegnativo da 100 km. La partecipazione è gratuita e la manifestazione non è competitiva, non ci sono premi né ordine d’arrivo.

DSC_2995

Lanciata nel 2011, la Kathmandu Kora Cycling Challenge contava nella sua prima edizione una trentina di ciclisti, comunque in grado da soli di raccogliere mezzo milione di rupie nepalesi (circa 3500 euro) di donazioni per una scuola e un orfanotrofio a Kathmandu. Nella seconda edizione i partecipanti sono stati circa 300 e la somma raccolta è stata doppia rispetto all’anno precedente, riuscendo così a migliorare le strutture della sala parto dell’ospedale di Rukum. L’edizione scorsa infine, del 2013, ha visto 800 partecipanti e 1,7 milioni di rupie ricavati per costruire una sala parto nell’ospedale di Sharmali, a Baitadi. Il focus principale della Kathmandu Kora è proprio questo: la tutela dei bambini, e probabilmente la buona causa a cui la pedalata è associata ha fatto che anche nel 2014 la partecipazione sia stata ancora in crescita: oltre 2000 ciclisti presenti e obiettivo 2 milioni di rupie per costruire una seconda sala parto a Pyutar, Sud Lalitpur.

DSC_3009

Il percorso corre tutto attorno alla valle di Kathmandu, con partenza e arrivo alla Durbar Square di Patan, a sud di Kathmandu. Il tracciato si snoda in parte su strade poco trafficate e in parte su sentieri sterrati, ragione per cui sarebbe opportuno partecipare con una mountain bike, anche se vista la natura rilassata dell’evento c’erano anche semplici city bike.

L’organizzazione della Kathmandu Kora Cycling Challenge 2014 è stata impeccabile. Personale era dislocato lungo tutto l’itinerario ad indicare la direzione giusta di fronte a un bivio per evitare che qualcuno si potesse perdere. Le strade percorse erano quasi completamente libere dal traffico, vero anche che il sabato è il giorno festivo per i nepalesi. I posti attraversati meritavano e si è potuto godere di alcuni passaggi panoramici sulla valle di Kathmandu. L’incitamento delle persone lungo la strada poi, in particolare dei bambini, ha reso la giornata ancora più allegra.

DSC_2997

DSC_2999

Rientrando a Patan la “massa” si è fermata presso una scuola pubblica vicino il tempio di Bouddanath per il pranzo, anche quello offerto dall’organizzazione.

DSC_3024

DSC_3031

DSC_3046

Corso correlato

Masterclass: Bike Manager
1.499
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti