E-Wheel: la bici a pedalata assistita la controlla lo smartphone

12 Dicembre 2011

bici-smartphoneDucati Energia presenta e-Wheel, la ruota “intelligente” in grado di rendere una normale bicicletta in una a pedalata assistita, risposta tecnologica alle Starke, bici dotate di porta USB.

Nel disco rosso al centro della ruota sono concentrati insieme il motore elettrico, le batterie e i componenti elettronici di controllo, per essere così di facile installazione sulla bici. L’intero sistema è gestibile da smartphone dotati di un apposito software, via bluetooth, o dai comandi della ruota stessa.

Durante la pedalata il dispositivo fornisce una forza proporzionale a quella impiegata dal ciclista, così assistendolo laddove occorre più sforzo. Mentre durante la frenata vengono ricaricate le batterie grazie ad un sistema di recupero dell’energia. Terza e ultima funzione della e-Wheel è la trasformazione in una “cyclette” con 3 diversi livelli di sforzo e in cui il motore elettrico serve da generatore ricaricando le batterie durante la pedalata.
Già prodotta ma ancora in fase di lancio, dobbiamo attendere per conoscerne il prezzo.

Caratteristiche tecniche:
Pacco batterie: 48V-3Ah, litiopolimeri
Motore: 350W, brushless
Bluetooth, GPS, GPRS
Sistema KERS elettrico per il recupero dell’energia cinetica in frenata, convertita in energia elettrica per la ricarica della batteria

Vale la pena sottolineare che la trovata di Ducati Energia è avvenuta in collaborazione con il MIT Senseable City Lab di Boston, fondato e diretto dall’architetto italiano Carlo Ratti, già famoso per il Digital Water Pavilion, un padiglione costituito da pareti di “acqua digitale” presentato nel 2007 e svelato in occasione di Expo 2008 a Saragozza.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti