USA: terminato il National Bike Summit

13 Marzo 2013

bike-summit-2013

Si è svolto pochi giorni fa a Washington il National Bike Summit, evento organizzato dalla storica (è stata fondata nel 1880) League of American Bicyclists. Questo incontro è un appuntamento annuale durante il quale si fa pressione sulle istituzioni federali, affinché contribuiscano a promuovere l’uso della bici. Nonostante il ghiaccio e la neve che coprivano Washington in quei giorni, e che hanno costretto ad annullare alcuni eventi, i partecipanti ufficiali, fra lobbisti, lavoratori nella pubblica amministrazione e semplici appassionati di bici erano circa 750. In pratica essi hanno incontrato, in numerose riunioni, molti congressmen (parlamentari), spiegando loro come la bici porti vantaggi sia in termini economici che politici.

Per quanto riguarda i primi, i “lobbisti”, armati anche di mappe come questa, hanno posto l’accento sui posti di lavoro, sulle maggiori entrate fiscali, e in genere sullo sviluppo economico apportato dalla promozione dell’uso della bici. In questo periodo di crisi economica questo è un tema particolarmente importante. Inoltre, è stato fatto notare come gli appassionati di bici siano sempre di più, e sempre più organizzati, per cui agli stessi congressmen conviene farsi vedere attivi e interessati a queste questioni.

Al Summit si sono unite virtualmente molte altre migliaia di persone, che si sono coordinate per inviare via Twitter ai loro rappresentanti un invito a sostenere una campagna della League of American Bicyclists affinché la riduzione delle morti di ciclisti e pedoni sia resa un obbiettivo ufficiale del Dipartimento del Trasporto. Il Summit è stato anche un’occasione di incontro a livello nazionale dei principali attivisti, che ne hanno approfittato anche per coordinare le loro attività su tutto il vasto territorio degli Stati Uniti.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti