MENU

Torino, 15% delle multe per finanziare la mobilità ciclistica

News • di 11 Ottobre 2013

Torino Bike Pride

E’ stato approvato nei giorni scorsi dal Comune di Torino lo stanziamento del 15% dei proventi delle multe per infrazioni al Codice della Strada in favore di interventi per la mobilità ciclistica. La proposta, lanciata dall’associazione torinese Bike Pride durante la manifestazione dello scorso 26 maggio, è stata accolta dai presidenti e dagli assessori delle Commissioni Ambiente e Viabilità del Comune e verrà approvata in via definitiva il prossimo lunedì 14 ottobre.

Con gli introiti delle multe, e comunque con una somma non inferiore ai 2 milioni di euro l’anno, si potranno finanziare buona parte degli interventi stabiliti dal biciplan approvato lo scorso anno e in particolare le principali piste ciclabili che attraversano il capoluogo piemontese, il collegamento tra i tratti “isolati” di piste, gli attraversamenti e la messa in sicurezza degli incroci.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *