CosmoBike Mobility 2015: presentazioni e atti - Bikeitalia.it

CosmoBike Mobility 2015: presentazioni e atti

21 Settembre 2015

Per quattro giorni Verona è diventata la capitale della mobilità nuova con l’unico evento B2B in Europa interamente dedicato al tema della ciclabilità urbana: da venerdì 11 a lunedì 14 settembre 2015 CosmoBike Mobility, il primo Salone del Ciclismo Urbano organizzato da Bikenomist Srl in collaborazione con VeronaFiere, è stato il luogo in cui progettisti, tecnici, amministratori pubblici, aziende e associazioni si sono incontrati per discutere e riflettere su tutto quanto riguarda la progettazione, la realizzazione e l’implementazione di azioni mirate per rendere le città a misura di bicicletta.

CosmoBike_mobility header periscope

In particolare lunedì 14 settembre 2015 si è svolta un’intera giornata di formazione tecnica rivolta ai professionisti – con riconoscimento di crediti formativi da parte dell’Ordine degli Architetti e dell’Ordine degli Ingegneri – con presentazioni su come progettare la mobilità nuova, attraverso l’implementazione della ciclabilità urbana e la moderazione del traffico motorizzato, confrontando le sperimentazioni italiani anche a ciò che accade all’estero, analizzando le best practices olandesi e illustrando gli esempi realizzati in Italia (come la zona 30 di Torino Mirafiori o i casi di “living street” a Terni e a Casalmaggiore).

Gli atti e le presentazioni dei convegni tecnici di CosmoBike Mobility, il primo Salone del Ciclismo Urbano, sono a disposizione per essere scaricati e consultati liberamente – riproducibili senza modifiche e a patto di citare la fonte – da tutte le persone interessate:

La visione della mobilità nuova – Giuseppe Piras
La strada migliore – Alberto Marescotti
La progettazione dei percorsi ciclabili – Matteo Dondé
Orientamento e segnaletica urbana – Matteo Dondé
Rotatorie – Alberto Marescotti
Sperimentazioni: spazio condiviso e open street – Matteo Dondé, Giuseppe Piras
Living street e sperimentazioni – Matteo Dondé, Giuseppe Piras
Progettare una città ciclabile – Matteo Dondé
Progettare una città ciclabile – Marco Passigato
La fascia centrale polifunzionale – Matteo Dondé
Moderazione del Traffico, Zone 30, ciclabilità diffusa – Luca Pasquali
Comunicare la sicurezza stradale – Bibi Bellini
La zona 30 di Torino Mirafiori – Dario Manuetti, Marilena De Biase
L’esperienza di Schio – Francesco Seneci
Normativa tecnica e sua applicazione – Enrico Chiarini
Normativa tecnica e sua applicazione (foto) – Enrico Chiarini
Esperto promotore della mobilità ciclistica – Marco Passigato
Eco Counter: Come utilizzare al meglio i dati di frequentazione ciclabile – Enrico Durbano

Il ruolo delle regioni nella Mobilità Ciclistica – Giulietta Pagliaccio
Le leggi regionali in materia di mobilità ciclistica – Jacopo Michi
Questionario sulle attività delle Regioni per la mobilità ciclistica e il Master Plan della Regione Veneto – Marco Passigato
Strategie della Regione Veneto per coinvolgere gli operatori economici – Diego Gallo
Programmi per la bicicletta in Regione Lombardia – Valerio Montieri
Proposta di decalogo per gli uffici regionali della mobilità ciclistica – FIAB
Programmazione territoriale e Agenda digitale – Raffaele Donini

Commenti

Un commento a "CosmoBike Mobility 2015: presentazioni e atti"

  1. Dario ha detto:

    Grazie per la pubblicazione degli atti.
    Segnalo che il link al documento:
    “Programmi per la bicicletta in Regione Lombardia – Valerio Montieri”
    rimanda erroneamente al documento :
    “Strategie della Regione Veneto per coinvolgere gli operatori economici – Diego Gallo”.
    Riuscireste a correggere il link?
    Grazie, cordiali saluti.
    Dario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti