MENU
fancy women bike ride 2019

Bicifestazione a Roma: ora c’è da pedalare

News • di 29 Aprile 2018

Migliaia di persone hanno invaso festosamente via dei Fori Imperiali sabato 28 aprile per chiedere città più vivibili grazie alla mobilità attiva.
Bicifestazione

Pedalando in un caldo pomeriggio romano, ciclisti da tutta Italia hanno cominciato ad affluire verso i Fori con lo scopo di sostenere il Programma in 10 punti della Bicifestazione: più trasporto pubblico; mobilità attiva e sostenibile a scuola e nei posti di lavoro; zone 30 in città; in sintesi: città a misura di bici, che poi vuol dire a misura di persone.

C’è stato addirittura chi è arrivato in bici da Milano, come Paolo Gandolfi, ex parlamentare e principale promotore della Legge Quadro per la Mobilità Ciclistica approvata in extremis nella legislatura appena passata.

Migliaia di persone erano presenti: non solo ciclisti “duri e puri”, ma anche tanti cittadini e cittadine, spesso con bambini al seguito; molti avevano decorato la propria bici per la Bicifestazione; tutti erano contagiosamente allegri.
bicifestazione

Dal palco (a pedali) si sono alternati i rappresentanti delle varie associazioni che hanno organizzato o aderito alla Bicifestazione: da Salvaiciclisti a Fiab, da Greenpeace ad altre associazioni locali.

E poi sono arrivati i momenti più toccanti: quando i partecipanti si sono stesi tutti a terra per ricordare chi non può più pedalare con noi.
Bicifestazione

O quando è stata fatta volare una bici bianca grazie a coloratissimi palloncini.
Bicifestazione Roma

Per finire, ci si è spostati in bici verso il Parco della Cacciarella, dove si è conclusa la giornata.
Bicifestazione pedalata

E ora? Festeggiare la bici è bello e importante, ma ora deve continuare il lavoro duro: quello di pressione costante sui decisori politici, a livello locale e nazionale. C’è una Legge sulla Mobilità Ciclistica da applicare; e c’è una riforma del Codice della Strada da terminare. Ma soprattutto c’è da pedalare tutti i giorni, per mostrare che siamo in tanti. Come recitava lo slogan della Bicifestazione: “Cambiamo noi la strada”. Buone pedalate e buon lavoro a tutti.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *