Bike Touring: un bando da 300.000 euro per il cicloturismo

15 Settembre 2020

La bicicletta diventa protagonista anche dei piani per l’innovazione e lo sviluppo turistico del Governo. Infatti, sono stati messi in palio 300.000 euro per progetti legati al cicloturismo e alla mobilità alternativa

Bike touring MIBACT

Fino alle ore 12.00 del 7 ottobre 2020 è possibile candidare la propria idea nell’ambito di Bike Touring. La sfida lanciata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MiBACT) è gestita da INVITALIA, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, attraverso il programma FactorYmpresa Turismo.

Il turismo si riconverte in chiave bike friendly e Covid safe, perciò è arrivato il momento di trovare soluzioni innovative per chi ama viaggiare in bicicletta e far crescere qualitativamente l’offerta turistica

I temi della competizione devono essere sviluppati in prospettiva next normal e i progetti dedicati a:

chi viaggia in bici. Focus: le persone prima, durante e dopo il loro viaggio in bicicletta. Tipo di soluzioni: prodotti e attrezzature per viaggiare, pianificare il viaggio, condividere esperienze;

amministrazioni locali. Focus: rendere il contesto di una città e di una destinazione turistica bike friendly, di conseguenza progettazione di servizi, prodotti e soluzioni che le amministrazioni possano adottare per creare e migliorare la fruibilità delle destinazioni da parte dei diversi gruppi di cicloturisti. Tipo di soluzioni: servizi per l’ospitalità, la ristorazione, le bicipolitane, l’intermodalità dei trasporti;

operatori della filiera turistica. Focus: migliorare e innovare l’offerta di beni e servizi che interessano il cicloturista in una o più fasi del viaggio. Tipo di soluzioni: Applicazioni e servizi integrati per potenziare la filiera turistica e attrarre diversi target di cicloturisti, nazionali e internazionali, come ad esempio servizi di noleggio e riparazione di attrezzature, servizi di vendita, promozione e comunicazione delle destinazioni e delle attività collegate al cicloturismo

L’accelerathon e i premi

Le migliori 20 proposte innovative che arriveranno a INVITALIA entro le ore 12.00 del 7 ottobre parteciperanno all’Accelerathon, una “36 ore” di approfondimenti che si svolgerà ad Asti il 22 e 23 ottobre 2020, in contemporanea con l’arrivo della diciannovesima tappa del Giro d’Italia. Tra questi progetti verranno scelti i migliori 10 che saranno premiati con 30.000 euro ciascuno.

Per ulteriori informazioni: https://factorympresa.invitalia.it/le-sfide/le-sfide/bike-touring

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti