Bergamo, la ciclomappa degli studenti per raggiungere la scuola in bici

15 Giugno 2021

The Green Lane Project è il nome scelto dagli studenti del liceo Lussana di Bergamo quando, nel Novembre 2020, hanno avviato il progetto di tracciamento dei percorsi ciclabili per raggiungere la scuola.

Una risposta intelligente alle difficoltà oggettive del trasporto pubblico in tempi di pandemia, così per dare un piccolo contributo a risolvere il problema della mobilità del tragitto casa scuola, è nato il progetto di realizzare la ciclomappa del Lussana: usando la mappa di Bergamo gli studenti hanno identificato una serie di linee che, partendo dal liceo, raggiungono gli estremi della città e riportano i tempi di percorrenza in bicicletta.

L’obiettivo dell’iniziativa, sposata dal Comune di Bergamo, FIAB Pedalopolis e dall’Associazione Genitori è di proporre ai ragazzi un modello alternativo di mobilità, che li renda autonomi negli spostamenti quotidiani, almeno per quelli in area urbana o nelle immediate adiacenze.

La fase iniziale ha impegnato gli studenti nel tracciamento dei percorsi, organizzati in vere e proprie linee stile “bicipolitana” di Pesaro: tutte le strade identificate hanno come capolinea comune il Liceo, raggiungendo alcuni punti agli estremi della città nelle diverse direttrici.

Nel progetto sono stati coinvolti anche alcuni studenti del vicino Liceo Artistico Statale “Manzù”, che hanno arricchito il lavoro con sorprendente professionalità, lavorando per i ragazzi del Liceo Lussana, loro committenti. Insieme hanno elaborato un logo, pensato uno slogan e impostato il sito internet (www.greenlaneproject.it).

Il progetto è stato presentato pubblicamente il 3 giugno, durante la Giornata Mondiale della Bicicletta, ma i promotori sono già pronti a rilanciare l’iniziativa in occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, dal 16 al 22 settembre 2021.

Lascia un commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti