MENU

Itinerario in bici nel Parco del Marturano

Italia, Itinerari, Lazio • di

parco-marturano

Info generali: compreso in una vasta area del Comune di Barbarano Romano, con bellezze naturali ed archeologiche tra cui la necropoli rupestre di San Giuliano con tombe dal VI al V sec. a.C. Itinerario mediamente impegnativo, permette di attraversare il parco regionale di “Marturanum” e percorrere la ex ferrovia Civitavecchia – Capranica, attraversando il borgo di Civitella Cesi e la necropoli etrusca di S. Giovenale. Senza dubbio è una sensazione particolare percorrere la linea ferroviaria. Come essere divenuti un locomotore si passa per le vecchie stazioni ora abbandonate.

Mappa

Altimetria

marturano-altimetria
Traccia gps gps Mappa kml mappa

 

Dove dormire: Tarquinia Resorts

Tarquinia Resorts

Guarda la scheda di questa struttura

Punto di partenza: Barbarano Romano
Lunghezza: 26 km
Dislivello totale: 400 m
Quota massima: 350 m slm
Come arrivare: è facilmente raggiungibile percorrendo la via Cassia Indicazioni per Barbarano – Monte Romano

marturano

Il road book, con distanza percorsa e quota.
Km 0 – 345 m slm
Prima di entrare in paese, sulla sinistra si incontra un cimitero, qui si può lasciare la macchina ed iniziare a percorrere lo stradello asfaltato
Km 0,8  – 350 m
Si passa sotto alla ex ferrovia e subito dopo si incontra un cancello in legno che indica l’ingresso al parco di “Marturanum”. Si prosegue su fondo sterrato
Km 1,1 – 340 m
Al primo bivio, proseguire in discesa seguendo l’indicazione “valle fragola”
Km 1,5 – 309 m
Superato il ponticello si prosegue sulla destra
Km 4,3 – 212 m
Superati alcuni saliscendi, una ripida discesa (attenzione ) ci porta sul fondo della valle, al bivio si gira a sinistra
Km 5,3 – 245 m
Un altro cancello in legno segnala che stiamo uscendo dal territorio del parco, proseguiamo in discesa verso l’abitato di Civitella Cesi
Km 6,7 – 192
In corrispondenza di una cabina Enel sulla sinistra, all’altezza del cimitero, giriamo a destra su asfalto verso il caratteristico borgo di Civitella Cesi.
Km 7,7 – 157
Attraversato il paese (segnaliamo il bar per gli assetati) la strada prosegue in discesa con un paio di tornanti fino al fondo del vallone. In corrispondenza dell’incrocio giriamo a sinistra risalendo il lungo il vallone per circa 800 m.
Km 8,50 – 167
All’altezza di un campo sportivo si gira a destra su di un “caratteristico” ponticello imboccando la strada in salita
Km 8,9 – 184
Si lascia la salita girando a destra e si torna in sterrato in direzione “Camporegio” con saliscendi
Km 11,7 – 170 m
In corrispondenza di un quadrivio si piega a destra in discesa lungo uno stretto viottolo verso il fondo del vallone.
Attenzione, in presenza di fango la discesa è molto insidiosa.
Km 12,2 – 145 m
Tratto di bici a mano, l’erosione del vallone ha reso decisamente impraticabile (anche se affascinante) questo tratto.
Km 12,3 – 128 m
Guado sul torrente Vesca poi si prosegue lungo la sterrata che risale fino alle rovine del castello di S.Giovenale ed alla necropoli etrusca. Molto suggestiva la visita delle varie tombe
Km 12,9 – 159 m
Superata l’area archeologica si incrocia una stradina, asfaltata verso destra. Noi proseguiamo a sinistra sulla sterrata in salita.
Km 15 – 170 m
Al bivio girare a destra su buona sterrata in leggera salita.
Km 16 – 188 m
Oltrepassato un casale diroccato sulla sinistra la sterrata incrocia il tracciato della ex ferrovia, sbarrato da blocchi di cemento.Lo imbocchiamo aggirando i blocchi proseguendo per circa 10 km su ottimo fondo ed incontrando le stazioni di Civitella, Blera e Barbarano. L’unica difficoltà è rappresentata dai numerosi sbarramenti che costringono a scendere dalla bici.
Km 25,4 – 355 m
01 km dopo la stazione di Barbarano lasciare la ferrovia e prendere la sterrata sulla destra
Km 25,7 – 350 m
In corrispondenza dell’ingresso del parco ritroviamo la strada percorsa all’andata che passa sotto la ferrovia e ci riporta al punto di partenza.

marturano-bici





2 Risposte a Itinerario in bici nel Parco del Marturano

  1. Scattoveloce ha detto:

    la traccia gpx credo sia sbagliata…

  2. Roberto ha detto:

    Sbagliata NO
    E’ passato qualche tempo da quando ho “fisicamente” eseguito e rilevato la traccia.
    Sai, presumo meglio di me, che il tempo… i lavori… la precisione delle rilevazioni… tendono a portare modifiche nei risultati.

    Quindi, se puoi essere più specifico sull’entità dell’errore, il punto mappa, un eventuale WP oppure vuoi mandare una traccia che ritieni più esatta.
    Correzione benvenuta e grazie per la segnalazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *