Son Of The Earth: viaggio in bicicletta in musica

1 Marzo 2012

son-of-the-earthSon Of The Earth è il progetto di Andrea Sturniolo che prevede un viaggio in bicicletta con partenza da Milano ed arrivo ad Edinburgo, in occasione del prossimo Festival Internazionale in programma dal 9 agosto al 2 settembre 2012.

Durante le tappe del viaggio sono previste esibizioni multi artistiche che spaziano dalla musica, alla danza, al teatro e alla giocoleria. L’estroso artista in veste di messaggero di pace definisce il suo progetto un tentativo di unione fra i popoli e di sensibilizzazione ambientale, con cui tra l’altro parteciperà al 50° Human Rights Tour di Amnesty International.

Il viaggio unirà tecnologia e per quanto possibile sostenibilità: a parte lo spostarsi in bicicletta, Andrea porterà in un carrello una loop station, praticamente un registratore a pedale, la cui batteria sarà ricaricata grazie ad un pannello fotovoltaico.
La partenza è avvenuta oggi 1° marzo in concomitanza con la Giornata di mobilitazione dei migranti contro il razzismo, e prima di terminare ad Edinburgo passerà, tra le altre, per Londra, in occasione delle Olimpiadi.

Il progetto è realizzato con il patrocinio di FederCiclismo, Caterpillar (Radio2Rai), il circuito di media universitari Ustation ed il mensile Modus Vivendi, e con la collaborazione di Sognavento, Adesiva Discografica e Frammentisimili, con i quali Andrea Sturniolo ha comunicato di sostenere apertamente la campagna in corso #salvaiciclisti.

I’m not a name, i’m not a number, i’m not a symbol… I’m just a man, a creature… Son of the Earth.
Andrea Sturniolo

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti