In bicicletta per l’Europa con un messaggio dalla Grecia

14 Marzo 2012

giornalista-greco-biciUn viaggio in bicicletta di quattro anni attraverso 22 Paesi europei per sensibilizzare l’opinione pubblica e porre l’attenzione sui problemi della Grecia, che da qualche mese vive una situazione economica al limite del collasso.

A portare avanti l’iniziativa a colpi di pedale è Gregorio Veriotis, giornalista ellenico di 48 anni partito in ottobre da Salonicco. Attualmente si trova in Italia, a Termoli, e durante le brevi permanenze nelle città è accompagnato da associazioni ambientaliste, ad esempio Legambiente e Fare Verde, nelle visite dei luoghi più significativi e delle bellezze storiche.

La stessa cosa avverrà durante il lungo periodo in sella nel quale Veriotis incontrerà nelle città altre migliaia di associazioni e gruppi di cittadini per diffondere in maniera radicata la sua causa.

Nel frattempo coglie anche l’occasione per portare un messaggio pacifico dalla sua Grecia, per ribadire che “la crisi della Grecia è colpa dei governanti, i greci sono brave persone e sono un valore prezioso per tutta l’Europa“. Chi volesse continuare a seguire il giornalista e cicloviaggiatore Gregorio Veriotis può farlo rimanendo in contatto con il suo blog Action2life dove pubblica periodicamente foto e resoconti.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti