Dall’Olanda all’Ucraina in bicicletta per seguire gli Europei

14 Giugno 2012

olanda-tifosi-europei-biciCinque tifosi olandesi hanno percorso un viaggio in bicicletta di due settimane per raggiungere la città di Kharkiv, in Ucraina, e sostenere la propria nazionale nelle partite dei campionati Europei di calcio in corso.

Veri supporter o solo un pretesto per inforcare la bicicletta e mettersi in viaggio? Chissà, intanto la carovana dei cinque, tre uomini e due donne, ha pedalato la bellezza di 2700 chilometri in 17 giorni per vedere gli Orange che tra l’altro, dopo le prime due partite dalle quali sono usciti sconfitti, probabilmente torneranno a casa appena terminato il girone eliminatorio.

In una breve intervista al giornale ucraino Segodnya, Antonita de Loy, una delle partecipanti alla ciclo avventura, ha raccontato della piacevolezza del viaggio nonostante la fatica e le strade non proprio in ottime condizioni: “ci siamo fermati dove capita, tutti ci hanno accolto con grande ospitalità offrendoci cibo e tutto ciò di pensavano avessimo bisogno“.
Visto l’esito delle prime due tornate del girone B, il “girone di ferro” con Germania, Portogallo e Danimarca, ha maggiori opportunità di restare a seguire la propria squadra Jorge Franco, il supporter portoghese che è arrivato in Polonia percorrendo 3600 chilometri in bicicletta, e per giunta da solo.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti