Ad Atlanta l’app che “segue” i ciclisti e migliora la città

17 Ottobre 2012

app-ciclisti-datiAd Atlanta, negli Stati Uniti, è stata sviluppata un’applicazione per smartphone che consente il tracciamento dei ciclisti nei loro percorsi per studiarli e trarne delle informazioni utili per la città. Il tragitto di ogni spostamento in bicicletta sarà tracciato dal momento in cui il ciclista preme un tasto e da lì in poi tutte le statistiche sull’itinerario saranno caricate su un server a cui avrà accesso il personale che si occupa della pianificazione del trasporto urbano della città.

I dati saranno elaborati insieme a quelli degli altri utenti delle due ruote, e una volta confrontati serviranno a capire quali sono le strade più battute, quelle con il maggior numero di incidenti, e qualsiasi altra informazione sulla quale si possa lavorare per effettuare poi dei miglioramenti. Secondo il professor Kari Watkins, che sta seguendo il progetto per il College di Ingegneria di Atlanta, sarà importante per garantire ai ciclisti infrastrutture o altri interventi proprio laddove ne hanno più bisogno.

Secondo alcune ricerche infatti sarebbe proprio la pericolosità delle strade o la mancanza di piste ciclabili il maggior deterrente agli spostamenti in bicicletta da parte dei cittadini. Ma con l’aiuto di questa applicazione – e con buona pace della privacy – sarà possibile compiere degli importanti passi in avanti.

Applicazione Cycle Atlanta

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti