A Cambridge nuovo parcheggio bici, sarà il più grande in UK

14 Gennaio 2013

parcheggio-bike-cambridgeE’ stato presentato nei giorni scorsi a Cambridge il progetto per la costruzione del più grande parcheggio per biciclette del Regno Unito. La struttura sorgerà nelle vicinanze della stazione ferroviaria, per favorire l’intermodalità, è destinata ad ospitare circa 3000 mezzi a pedali e costerà la cifra non irrisoria di 2,5 milioni di sterline.

I vertici della società Brookgate, che si occuperà della realizzazione del parcheggio multipiano, contano di dare il via ai lavori nel prossimo ottobre ed inaugurare l’edificio nel dicembre dell’anno successivo, il 2014. I portavoce della Cambridge Cycling Campaign, dal canto loro, se da un lato hanno riconosciuto che il progetto potrebbe risolvere il problema del parcheggio selvaggio delle biciclette, dovuto all’attuale carenza di spazi, dall’altro si sono detti dubbiosi sulla possibilità di pedalare in sicurezza nell’area circostante la struttura.

L’edificio, nel suo insieme, promette di essere parte di un’opera faraonica. Sopra il nuovo parcheggio bici infatti, distribuito su sei livelli, saranno presenti anche 230 camere d’albergo, grazie ad una collaborazione stretta con la catena alberghiera Accor. Non mancheranno poi aree di vendita e riparazione di biciclette, stazioni di bike sharing, oltre che negozi e ristoranti. Il tutto facilmente raggiungibile dalla stazione.

Per ora, nulla è stato deciso sul costo del servizio, l’intenzione è quella di renderlo gratuito, ma potrebbe esserci spazio anche per una formula premium, a pagamento, che preveda dei particolari benefici per chi la stipulerà. L’orario di apertura, che terrà di conto delle coincidenze con i treni, andrà da mezz’ora prima della partenza del primo convoglio a mezz’ora dopo quella dell’ultimo.

Video Cb1 Cycle Park – Station Road approach (Rev D)

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti