Milano, Critical Mass candidata agli Ambrogini d’oro

1 Ottobre 2013

critical-mass-milano

Luca Gibillini, consigliere del Comune di Milano per il partito Sinistra Ecologia e Libertà, ha comunicato poco fa sul suo profilo Facebook di aver depositato la sua proposta per gli Ambrogini d’oro, le civiche benemerenze 2013, candidando la Critical Mass, la manifestazione spontanea di ciclisti urbani che a Milano si tiene il giovedì sera di ogni settimana e che è giunta ormai al suo ventunesimo anno di vita. Ho candidato la Critical Mass – scrive Gibillini – in quanto da oltre dieci anni promuove e celebra l’uso della bicicletta come strumento di mobilità, di riqualificazione urbana e di promozione della qualità della vita. Credo sia importante riconoscere anche a livello istituzionale il valore della sua missione: restituire alla cittadinanza un uso più a dimensione umana e qualitativamente migliore delle strade e dello spazio pubblico. Attraverso il semplice meccanismo di aggregazione libera e spontanea settimanale – conclude il consigliere di SEL – sono migliaia le persone di ogni estrazione sociale ed età che partecipano ed hanno partecipato settimanalmente a questa “iniziativa”, che mette al centro l’importanza delle relazioni umane, della collettività per una sostenibilità sia ecologica che sociale, stimolando una consapevole e attiva partecipazione dei cittadini.

Commenti

2 Commenti su "Milano, Critical Mass candidata agli Ambrogini d’oro"

  1. Cristiano dalianera ha detto:

    E’ il concetto intrinseco di Critical Mass ad essere umiliato. Possibile che in questo paese ciò che non è istituzionalizzato non esiste o non può essere riconosciuto?

  2. cauz. ha detto:

    pietà. non c’è nulla di più squallido, inutile e mortificante degli ambrogini d’oro. povera CM, non se lo merita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti