MENU
viaggi girolibero

Scolaresca inglese in gita in bicicletta sulle Dolomiti

News • di 29 Maggio 2014

dolomiti-scolaresca

La gita scolastica, si sa, è un appuntamento indimenticabile per qualunque scolaresca. In genere gli studenti non badano molto alla destinazione, perché qualunque essa sia il divertimento è garantito. Certo, i ragazzi di 10 e 11 anni della primary school di Northumberland, in Inghilterra, saranno doppiamente felici, perché i loro insegnanti gli concederanno, prima della pausa estiva, una gita scolastica da sogno: una vacanza in bicicletta di gruppo sulle Dolomiti.

I giovani saranno accompagnati per una settimana sulle strade panoramiche più spettacolari del nostro paese, su alcune delle quali non è raro il passaggio del Giro d’Italia. Si pedalerà ogni giorno cercando di tenere una media nemmeno troppo blanda: l’obiettivo è infatti percorrere circa 45 chilometri al giorno. Ad accompagnarli, alcuni dei loro insegnanti e una parte del personale del negozio di bici M Steel Cycles, di Newcastle, che ha contribuito ad organizzare la gita e fornirà le biciclette alla scolaresca.

La scelta di organizzare una vacanza fuori dai canoni non è casuale ma rispetta un preciso percorso di promozione dell’attività fisica e dell’andare in bici che la scuola della cittadina inglese porta avanti da almeno tre anni. Il dirigente scolastico Mike Bell ha detto che questa sarà un’occasione unica per i ragazzi per divertirsi e sviluppare competenze ciclistiche essenziali, ma anche per migliorare l’autostima dei ragazzi e la fiducia in se stessi. Inoltre, ha aggiunto Mike Bell, dopo l’introduzione di programmi di bike to school si è verificato un miglioramento del rendimento scolastico dei ragazzi, ma anche di molte altre loro abilità.

Uno dei ragazzi della scolaresca sembra il più entusiasta di tutti: “il mio sogno è di partecipare un giorno al Tour de France”, ha detto, cosa che secondo il dirigente scolastico rappresenta un cambiamento di tendenza enorme, visto che oggi quasi tutti i suoi coetanei seguono principalmente il calcio e sognano di militare nello Newcastle United. Secondo Mike Bell inoltre non si tratta di una semplice esperienza ciclistica: “la vacanza in bici sulle Dolomiti sarà un’esperienza educativa a 360 gradi, culturale oltre che sportiva”.

Foto | roadbike.girolibero







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *