Ghent sfida Utrecht: un nuovo parcheggio bici da 17.000 posti

24 Aprile 2020

Inaugurato pochi mesi fa, il parcheggio bici al coperto della stazione ferroviaria di Utrecht, nei Paesi Bassi, era stato ribattezzato fin da subito come il parcheggio per biciclette più grande al mondo. Primato che secondo i piani dell’amministrazione comunale di Ghent, in Belgio, non durerà a lungo.

Parcheggio coperto di Utrecht

La cittadina di Ghent (Gent in olandese, Gand in fiammingo) conta poco più di 260 mila abitanti ma grazie a degli accordi con la società statale che si occupa della gestione del servizio ferroviario ha deciso di realizzare un parcheggio bici con 17.000 posti al coperto.

Ad oggi, il parcheggio bici di Utrecht conta “solo” 12.500 stalli al coperto. Le immagini dei corridoi ciclabili e dei vari servizi disponibili all’interno della velostazione hanno fatto il giro del mondo, diventando a tutti gli effetti un esempio da seguire per altre stazioni ferroviarie.

Esempio che evidentemente non è passato inosservato a Ghent, dove all’interno di un progetto di rinnovamento architettonico e funzionale della stazione hanno pensato bene di ampliare il numero di posti bici al coperto.

Progetto per la stazione Sint-Pieters di Ghent

La stazione e il parcheggio bici saranno facilmente accessibili dalla città anche attraverso l’integrazione di piste ciclabili a nord e sud della stazione oltre che a un nuovo sistema di connessione con le fermate del trasporto pubblico locale.

Il progetto prenderà il via a partire dal prossimo anno, il 2021 e dovrebbe essere completato entro 5 anni dall’avvio dei lavori.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti