“Roma corre in bici”, l’app che premia chi pedala

22 Luglio 2021

Si chiama “Roma corre in bici” la nuova app pensata da Roma Servizi per la Mobilità per promuovere l’uso della bicicletta nella Capitale.

Al momento si tratta di una versione sperimentale, ma presto potrebbe diventare l’app ufficiale per chi sceglie di muoversi in modo sostenibile per Roma.

logo app roma corre in bici
Logo dell’app Roma corre in bici

L’app si appoggia al nuovo servizio di navigazione introdotto da Google alcuni mesi fa, dove grazie al proprio smartphone, sia esso Android che iOS, è possibile organizzare il proprio spostamento (in bici o con il monopattino), monitorare dati e performance, ma soprattutto accedere a una raccolta di punti bonus che danno diritto a sconti e offerte negli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa.

Come funziona “Roma corre in bici”?

“Roma corre in bici” aiuterà a muoversi per la città velocemente e senza sbagliare strada, grazie alla funzione navigatore capace di calcolare il miglior percorso per raggiungere una destinazione in bicicletta. L’app monitora ogni spostamento e calcola elementi come lunghezza, velocità media, calorie consumate e emissioni di CO2 risparmiate.

Una volta accumulati sufficienti crediti generati dai viaggi effettuati è possibile generare dei QR Code utilizzabili nei negozio aderenti all’iniziativa al momento dell’acquisto. Un aspetto non scontato – e che anzi potrebbe fare scuola – è la possibilità per le aziende di registrarsi alla piattaforma, in modo da promuovere il bike to work tra i dipendenti e di decidere quale forma di incentivo riconoscere ai propri lavoratori.

ciclabili transitorie a roma
Una delle nuove ciclabili transitorie della Capitale

Soddisfazioni sui numeri

Attualmente hanno aderito alla sperimentazione 400 persone, un buon numero secondo Stefano Brinchi, presidente e amministratore delegato di Roma Servizi per la Mobilità, il quale si ritiene soddisfatto e felice di essere partiti col piede giusto: “Il numero di iscritti conferma la bontà dell’iniziativa in favore dei ciclisti e più in generale della mobilità sostenibile. Il numero ci lascia particolarmente soddisfatti anche perché, va sempre ricordato, si tratta di una sperimentazione pubblica in cui il contributo di chi sceglie di partecipare è fondamentale”.

L’app “Roma corre in bici”, insieme alle nuove infrastrutture ciclabili annunciate e in parte realizzate, potrebbe davvero aiutare Roma a liberarsi di un po’ di traffico, convincendo gli indecisi a provare a utilizzare la bicicletta negli spostamenti più urbani.

Come partecipare

I possessori di telefoni Android possono scaricare l’app dal Play store, dopo avere accettato di aderire al programma di test. Gli utenti iOS, invece, dovranno prima installare l’app TestFlight da cui poi scaricare l’app vera e propria.

Lascia un commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti