MENU

Se pedali ti sposo! (E giriamo il mondo in bici)

News • di 28 Giugno 2011

1° parte: matrimonio in bici e viaggio di nozze sostenibile

Il viaggio in bici di Benoit e Anne Sophie, francesi di 28 anni, comincia dalla chiesa dove 9 mesi fa si sono sposati, passa per la Spagna, attraversa il Sud America fino alla Patagonia, arriva a casa mia a Roma e finisce tra un paio di mesi a Parigi, uno di quei viaggi che quando torni ti senti davvero arrivato, in tutti i sensi.

Matrimonio in bici

Corteo in bici

Matrimonio in tandem

Introduzione necessaria per inquadrare i protagonisti del viaggio. Ora quindi aspettatevi di tutto.
Cominciamo dal mezzo che li porta in giro per il mondo: un tandem di fabbricazione tedesca molto particolare, in cui davanti si pedala sdraiati e dietro si fatica un po’ di più, con due catene separate e che non richiede una pedalata sincronizzata.
Questo è il regalo per il loro matrimonio.

Tandem

2°parte: Sud America in bicicletta

E ora un po’ di foto, ovviamente le più spettacolari.

Bolivia, Salar de Uyuni

Salar de Uyuni

Deserto di sale in bolivia

Cile sotto la pioggia

Cile sotto la pioggia

Patagonia Argentina

Patagonia Argentina

Pinguini in  Patagonia

Via col vento in Argentina

(in qualche occasione in cui il vento lo permetteva hanno usato un paracadute per andare più veloce…)

Via col vento in Argentina

Tramonto nella Terra del Fuoco

Terra del fuoco

Ma non è tutto oro ciò che luccica. Tanti problemi, disavventure che comunque è valsa la pena affrontare e superare. Benoit è stato morso da un cane in Ecuador e costretto in ospedale due settimane per verificare di non aver preso la rabbia. Un momento di paura in Argentina quando sono rimasti senza cibo in mezzo al deserto e sono stati rifocillati da una coppia di italiani in macchina incontrati per caso.

3° parte: Roma e Critical Mass

Conosciuti attraverso la comunità dei viaggiatori in bici Warmshowers, ho ospitato Benoit e Anne Sophie per qualche giorno a Roma, un’occasione per visitare insieme la città e partecipare alla Critical Mass, dove con il loro tandem hanno destato parecchia curiosità e simpatia tra gli altri ciclisti e ovviamente tra i passanti.

Pronti per la partenza

Partenza Critical Mass

Un passaggio in tandem

Tandem in critical mass

I francesi saranno strani, ma a Critical Mass non scherzano mica!

Bici suv

bici a due piani

Questo era quanto, in certe occasioni le immagini parlano più di mille parole!

E allora bon voyage, have a good trip, buona strada!

Anne Sophie e Benoit







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *