Sexy bici

Sexy bici

21 Febbraio 2012

oggetti-the-inner-works-eco-sostenibile-riciclo

Zigzagando sul web, ho trovato una intrigante possibilità di riutilizzo del componenti della bicicletta: trasformarli in sexy toys. Un’azienda californiana, la TheInnerWorks, ha infatti realizzato una linea completa di gadget erotici riciclando vecchie camere d’aria, catene, copertoni e raggi che, anziché finire in discarica, rinascono sotto forma di frustini, manette e bracciali vari (prezzi dai 10 ai 50 dollari).

Diciamo che il fetish-bondage non è il mio genere, ma riflettevo su una cosa: mentre la bici, anche da decrepita, si presta a innumerevoli funzioni e trasformazioni, l’automobile non ispira tante fantasie (figuriamoci quelle sessuali). Un radiatore, ad esempio, oppure un tubo di scappamento, anche sforzando al massimo l’immaginazione, restano sempre un radiatore e un tubo di scappamento: componenti noiose di un oggetto banale.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti