MeetBike: progetto europeo per la ciclabilità

1 Marzo 2012

central-meet-bikeLa Fahrradakademie (Accademia tedesca della bicicletta) aiuterà le città ceche, slovacche e polacche a sviluppare adeguate soluzioni per la ciclabilità urbana. Il nuovo progetto, denominato Central MeetBike, contribuirà a migliorare il tessuto urbano in favore di chi si sposta in bicicletta, promuovendo lo scambio di esperienze ed il lancio di un nuovo programma educativo.

Fino a poco tempo fa, la bicicletta in Repubblica Ceca è stata percepita soprattutto come mezzo sportivo e di svago. Sebbene le città ceche abbiano una conformazione diversa da quelle tedesche, qualche miglioramento piccolo ma graduale è stato fatto. Sono state realizzate alcune piste ciclabili ed installate rastrelliere, ma secondo architetti e urbanisti la grande sfida per il futuro delle città passa soprattutto per un ammodernamento del trasporto pubblico e delle aree urbane.

Il progetto Central MeetBike, attuato attraverso il programma Central Europe e co-finanziato dal FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale), mira a creare condizioni favorevoli per la mobilità in bicicletta in tutta l’Europa centrale, seguendo alcune buone pratiche già adottate in Germania. Sono previste tre fasi di miglioramento (locale, regionale e nazionale) coinvolgendo tutti gli organi interessati (politici, funzionari del traffico, urbanisti e cittadini ed attivi in materia di traffico e mobilità).

Central MeetBike non è il primo caso di cooperazione internazionale riguardo i temi della mobilità in bicicletta. Recentemente, sull’onda della campagna #cyclesafe lanciata dal Times, l’ambasciata danese a Londra ha messo a disposizione della Gran Bretagna alcuni esperti di ciclabilità per mettere a punto alcuni miglioramenti per la sicurezza dei ciclisti in città.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti