Bike For Pets: Torino-Siviglia in bici per la tutela degli animali

19 Marzo 2012

bike-for-petsUn viaggio in bicicletta di 2200 chilometri da Torino a Siviglia per sensibilizzare l’opinione pubblica sul maltrattamento degli animali.
Si chiama Bike For Pets ed è l’iniziativa dei tre amici Paolo Barbon, Cristiano Masi e Paolo Balestrazzi in programma dall’11 al 22 agosto prossimi. Contro la crudeltà verso gli animali, le perreras in Spagna, e le atrocità della corrida, è lo slogan che compare sul loro sito ed in cui è riassunto il senso di questo viaggio.

Le perreras, meno conosciuti ma non meno crudeli delle corride, sono veri e propri lager in cui cani e gatti randagi vengono rinchiusi nell’attesa, spesso vana, che qualcuno si occupi di loro.
La situazione è tristemente nota da tempo ma purtroppo c’è sempre stata totale indifferenza a riguardo. Il sito web dei tre bikers raccoglie video e testimonianze scioccanti da far rabbrividire chiunque, senza necessità di essere “animalisti” per definizione. Si è occupato tempo fa dell’argomento anche il programma televisivo Striscia la notizia.

Quella delle corride è invece una pratica più diffusa e ben più difficile da combattere poiché molto radicata nella tradizione iberica, appoggiata da lobby ed amministrazioni locali e fonte di grossi guadagni. Addirittura in molti casi si organizzano corride “di beneficenza” con la scusa di sostenere altre cause, per i bambini affamati, la ricerca sul cancro ecc…insomma, strumentalizzazione in piena regola.

Molto onestamente Bike For Pets non si è posta l’obiettivo di “salvare” gli animali dai maltrattamenti, sa bene di non avere né i mezzi né le risorse delle grosse associazioni, ma i tre cicloviaggiatori sono convinti di poter fare qualcosa per sensibilizzare l’opinione pubblica, attraverso la condivisione della loro esperienza e del loro messaggio.

Nella vita Paolo, Paolo e Cristiano sono accomunati da due grandi passioni: la bicicletta e l’amore per gli animali. Sono infatti attivi già da tempo in simili campagne di sensibilizzazione promosse attraverso viaggi verso le perreras spagnole per salvare cani e gatti dai maltrattamenti, ed altre avventure in bicicletta (Torino-Roma) per porre l’attenzione sul randagismo e l’abbandono degli animali in periodo estivo. “2.200 km sono tanti da percorrere in bicicletta, ma abbiamo un “doping” molto speciale: gli occhi, gli sguardi degli animali che ci accompagneranno in questo viaggio“.

Video Bike For Pets

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti