Paolo Gandolfi (Pd): in bici al Parlamento, chi ci sta?

1 Marzo 2013

paolo-gandolfi

Cari nuovi colleghi, vi va di andare a Roma in bici per l’insediamento del nuovo Parlamento? Non l’ha detto un deputato tedesco o olandese, ma Paolo Gandolfi, neoeletto alla Camera dei Deputati con il Partito Democratico ed ex assessore alla mobilità del comune di Reggio Emilia. Reggio Emilia, si, quella del sindaco e presidente Anci Graziano Delrio, che lo scorso ottobre ha ospitato gli Stati Generali della bicicletta e della mobilità nuova, organizzati con il movimento salvaiciclisti, Fiab e Legambiente. Ed è proprio per sottolineare l’esigenza di mobilità nuova delle nostre città che il neodeputato Gandolfi ha proposto il viaggio in bicicletta fino a Roma per l’insediamento in Parlamento. Un gesto simbolico, certo, ma che potrebbe far sperare che il tema della mobilità nuova, mai affrontato durante l’ultima campagna elettorale, si ritagli finalmente un suo spazio nei programmi politici dei prossimi anni.

Gandolfi, che è uno sportivo, ciclista abituale e runner, potrebbe tranquillamente portare a termine il viaggio in solitaria ma – e chissà se verrà seguito – spiega che tutto ciò avrebbe senso solo se fatto con un gruppo di colleghi, e perché no anche con gli amici di Fiab, Legambiente e Salvaiciclisti. L’idea del deputato democratico, proposta pubblicamente sul gruppo del movimento salvaiciclisti, è quella di raggiungere Roma in bici e alcuni tratti bici + treno, tappe di non più di 100 chilometri e iniziative al termine di ogni tappa organizzate dai gruppi e dalle associazioni locali. Arrivo previsto nella capitale; tra l’11 e il 14 marzo (il Parlamento si insedierà il 15). Ci sarebbe poi qualche altro aspetto da definire, ma niente paura, chi vuole può inserirsi nella discussione e dire la sua. Ci sono pochi giorni per fare tutto – conclude Gandolfi – ma il coraggio e la follia servono a far correre le idee e che il tempo sia clemente. Chi ci sta?.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti