Tour de France 2014: casco facoltativo nelle prime due tappe

2 Aprile 2013

tour-de-france-2014-no-casco

L’organizzazione britannica CTC (The national cycling charity) è riuscita ad ottenere una modifica del regolamento per due delle tre tappe inaugurali del Tour de France 2014, che si terranno nello Yorkshire, in Inghilterra, tra il 5 e il 7 luglio. La richiesta da parte della CTC, che ha l’obiettivo di avvicinare i due mondi, spesso troppo distanti, del ciclismo urbano e quello professionistico, è simbolica, e probabilmente molti corridori indosseranno comunque il caschetto protettivo. Un portavoce della Amaury Sport Organisation – che gestisce il Tour de France – si è detto soddisfatto di questa decisione, specificando che si tratta di due tappe su strade rettilinee e senza particolari pendenze, per questo ritenute più sicure.

L’uso obbligatorio del casco nelle gare professionistiche UCI è stato introdotto dieci anni fa, ma le principali associazioni europee in difesa del ciclismo, tra cui l’ECF (European Cyclists’ Federation), si sono sempre dette contrarie all’applicazione dell’obbligo in ambito urbano, in quanto dannoso, come hanno dimostrato le esperienze negative di Australia e Nuova Zelanda, alla diffusione della bicicletta in città. Esulta Roger Geffen, direttore della CTC, che ha definito una grande notizia l’accordo raggiunto con gli organizzatori del Tour. “Vedere i professionisti pedalare senza casco – spiega Geffen – sarà di esempio a tutti quanti ritengono l’andare in bici più pericoloso di quanto non lo sia realmente.” Gli organizzatori hanno considerato l’ipotesi di far indossare ai corridori dei cappelli, tipo coppole: tra le squadre c’è anche chi si è prodigata per progettarne dei modelli con l’aerodinamica migliorata e di un tessuto con buone proprietà di protezione dal sole e dalla pioggia, visto l’incerto tempo inglese, ma l’iniziativa non ha ancora avuto conferme.

La contea dello Yorkshire si è aggiudicata la Grand Départ del Tour ai danni della città di Firenze: nella scelta hanno pesato le ottime prestazioni degli atleti britannici negli ultimi Giochi Olimpici e – probabilmente conseguenza diretta – la grande popolarità che la bicicletta ha raggiunto nell’ultimo periodo in Gran Bretagna.

Queste le tre tappe inglesi del Tour 2014 (il casco facoltativo riguarda solo le prime due):

1° tappa (5 luglio) : Leeds – Harrogate
2° tappa (6 luglio) : York – Sheffield
3° tappa (7 luglio) : Cambridge – Londra

Foto | leedsvirtualnewsroom.co.uk

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti