Puglia, pubblicato il roadbook della Ciclovia Adriatica

11 Luglio 2013

puglia-ciclovia

E’ stato da poco pubblicato il roadbook del tratto pugliese della Ciclovia Adriatica, l’itinerario cicloturistico n° 6 della rete ciclabile nazionale Bicitalia, che attraversa da nord a sud l’intera regione, dal confine con il Molise a Capo di Santa Maria di Leuca.
La pubblicazione del roadbook, in lingue italiano e inglese, rientra del progetto CiELo – City-port Eco Logistics, finanziato con fondi del Programma di Cooperazione Territoriale Europea Grecia-Italia 2007-2013 e che vede la Regione Puglia partner di progetto insieme ai comuni di Bari, Brindisi, Corfù e Patrasso.

Il roadbook, curato dall’Assessorato alle Infrastrutture, Mobilità e Lavori Pubblici della Regione Puglia in collaborazione con la FIAB, fotografa la situazione della percorribilità in bicicletta della Ciclovia Adriatica riferita alla primavera del 2012. Si presenta come uno strumento pratico con cartografia semplice e testo essenziale, sufficiente a descrivere un percorso bello e lungo, ma con un indice di ciclabilità ancora modesto. Infatti si tratta di strade per quanto possibile a basso traffico. Tra le informazioni utili per i cicloturisti lo stato della pavimentazione delle strade e la tipologia di sede stradale.

Brindisi e Bari, inoltre, sono terminali rispettivamente del percorso europeo EuroVelo n. 5 Ciclovia Romea-Francigena (Londra-Roma-Brindisi) e di quello nazionale n. 10 BicItalia Ciclovia dei Borboni (Napoli-Bari) e rappresentano la porta d’accesso alla Ciclovia dell’Acquedotto quale variante pugliese del percorso n. 11 di Bicitalia, il cui primo tratto in Valle d’Itria sarà a breve aperto a pubblico.

roadbook-puglia

Fonte | mobilita.regione.puglia.it

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti