Il giro d’Europa in bici verso il ritorno

11 Novembre 2013

alain-viaggio

Ancora vi parlo di viaggio, sempre in bicicletta, ma ormai il traguardo è vicino.
Le strade sterrate della Svezia sembravano continuare oltremare fino ai Paesi Baltici, alla Polonia. I contadini erano operosi per concludere gli ultimi lavori prima dell’arrivo dell’inverno. Ai loro occhi ero un miraggio, come a me sembravano i piccoli villaggi che attraversavo. Non era raro incontrare qualche paesano sul calesse diretto a fare provviste. L’odore del carbone, bruciato nelle stufe mi intrappolava, insieme alla nebbia di quei giorni. A volte in mezzo al grigio sentivo voci e suoni di lavoro nei campi, ma senza poterli vedere parevano solo ricordi. Allora mi sussurravo di continuare a pedalare e un’altro giorno passava, piantavo ancora la tenda.

Come al mattino dopo la sbornia del sabato sera entravo nelle città e tutto cambiava. La testa che rimbomba per le frenetiche attività nel centro: sapori, discorsi sconosciuti, tram rumorosi. Mi affezionavo alle persone, che già dovevo ripartire; a cosa vale ormai la promessa del ritorno? Pedalavo veloce, contro il vento e la mia voglia di restare, pedalavo contro le foglie ormai cadute.

Mi sono risvegliato a Berlino, la città dei contrasti e della sostanziosa attività artistica, la città che non si ferma. La mia mente comincia a pensare all’arrivo, a quante avventure passate in sella e a quante ne vorrei ancora. Ma questo tempo è stato vissuto, meglio non chiedere troppo. Quasi un anno. E ancora mi chiedo se posso essere lo stesso? No non posso e non solo i miei capelli sono cresciuti, ma la mia esperienza, la conoscenza, felicità, sicurezza, ironia. Ora l’Elba mi culla dolcemente verso la Repubblica Ceca. Ancora sosta a Vienna per raccogliere le ultime forze e valicare le Alpi. Sto rincorrendo le renne per convincerle a tirare la bicicletta, altrimenti mi toccherà spingere. Ma ci saranno renne da queste parti?

Per chi non mi conosce mi chiamo Alain Rimondi, 23 anni compiuti in viaggio, vivo a Bazzano in provincia di Bologna. Partito il primo gennaio di quest’anno ho compiuto un largo viaggio per l’Europa in cerca di una sfida per me stesso e molto altro. Su questa pagina Facebook trovate le mie foto e il diario di viaggio.

Colgo anche l’occasione per annunciare il mio rientro a Bazzano sabato 7 dicembre dalle 15:30 nella piazza principale. Per chi fosse interessato a conoscermi di persona o semplicemente per festeggiare un viaggiatore di ritorno. Ci vediamo là!

Gallery fotografica

foto-1 foto-2 foto-3

foto-4 foto-5 foto-6

Corso correlato

Masterclass: Bike Manager
Da: 1.499
Acquista
Cicloturismo: Progettazione e Promozione

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti