Matrimoni in bicicletta: è il nuovo trend del wedding planning

4 Febbraio 2014

tendem

C’era un tempo in cui il giorno più bello della propria vita doveva essere scandito dal rombo feroce di una fuoriserie, magari una Porche o una Jaguar, una Rolls Royce o, per i più cafoni, c’era sempre l’ipotesi Ferrari a disposizione.

Per la sposa arrivare in chiesa a bordo di un bolide fiammante significava in qualche modo augurarsi l’inizio di una nuova vita fatta di lusso e piaceri fino a quel momento sconosciuti. Poi le cose hanno iniziato a cambiare e, se da un lato alcuni novelli sposi hanno iniziato a preferire l’inarrivabile romanticismo di una carrozza trainata da cavalli bianchi, dall’altro sempre più persone hanno iniziato a puntare su soluzioni più semplici, più simpatiche e, perché no, meno dispendiose.

mtbcaketopper matrimonio-a-tema-bicicletta-decorazioni

In questo modo i wedding planner hanno dovuto cominciare ad attrezzarsi per accogliere e soddisfare i desideri di clienti che per nessun motivo al mondo vorrebbero cominciare la nuova vita associando il ricordo del giorno del proprio matrimonio a quello di un’automobile, di qualsivoglia forma, alimentazione o cilindrata.

FEAT_Wedding_10_Photo-Bianca-Monticelli

Sempre più diffusa è infatti la pratica di coppie che si recano in chiesa o in comune per il fatidico in sella alla fedelissima bicicletta, per poi partire, insieme ai testimoni e al resto degli invitati, in una critical mass gioiosa e scampanellante verso il luogo del rinfresco.

bike-bell-favors-e1333928513377

Per i pianificatori di matrimoni non esiste occasione più ghiotta: al posto delle solite idee trite e ritrite o di bizzarre quanto inutili e dispendiose bomboniere, c’è finalmente la possibilità di utilizzare un concept nuovo per stupire in modo originale sposi e invitati. E allora ecco inviti e torte a forma di biciclette, simpatici giochi per gli invitati e, ovviamente, il tandem per gli sposi a cui attaccare il cartello che recita just married.

matrimonio-a-tema-bicicletta-grafica

L’idea è talmente ghiotta che la Val di Fassa (Trentino) ha deciso di farne il tema per una stupenda pubblicità che inizia, guarda un po’, proprio con l’auto della sposa in panne.

In fondo, a pensarci bene, non cambia poi molto: se un tempo il lusso era potersi permettere un’automobile di grossa cilindrata, oggi il vero lusso è potersi permettere una vita libera dall’automobile e questo è l’augurio che rivolgiamo a tutti i nostri lettori.

Leggi anche: Come ti organizzo un matrimonio in bicicletta

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti