Una nuova pista ciclabile di 90 km tra Croazia e Ungheria

23 Ottobre 2014

cross-border.bike

Sono stati terminati nei giorni scorsi gli ultimi 4 chilometri della nuova pista ciclabile in prossimità del confine tra Croazia e Ungheria. Il nuovo percorso, della lunghezza complessiva di 90 chilometri, si snoda dalla cittadina ungherese di Pécs a quelle croate di Antunovac e Ivanovac.

L’obiettivo del progetto, cofinanziato dall’Unione Europea attraverso il programma Hungary-Croatia IPA Cross-border con un fondo di 1 milione di euro, è quello non solo di promuovere il cicloturismo ma in generale di salvaguardare tutto l’ambiente circostante dove sorgono importanti siti turistici. L’itinerario è stato inoltre corredato con alcuni servizi di base per i cicloturisti come parcheggi per bici e aree di sosta. La pista ciclabile è ben collegata con altri percorsi minori di entrambi i paesi coinvolti.

Per una promozione completa della nuova infrastruttura cicloturistica attraverso tutti i canali, è stata sviluppata anche un’applicazione web con una mappa interattiva.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti