Lo spot Fiat sulla pista ciclabile dei fiori

10 Novembre 2014

Cattura

Un’auto sulla pista ciclabile. Non è la solita infrazione che si consuma nei (pochi) percorsi dedicati ai ciclisti, ma uno spot in piena regola. L’ultima pubblicità di casa Fiat infatti è stata girata in Liguria nella splendida cornice della pista ciclabile dei fiori, nel tratto da San Lorenzo a Santo Stefano al Mare, quello che il prossimo anno ospiterà per la prima volta una tappa del giro d’Italia.

Non si è fatta attendere la protesta della Fiab Genova, che ha scritto al presidente della regione Liguria Claudio Burlando spiegazioni sulla vicenda. «Non si capisce come sia stata approvata questa operazione – recita il comunicato -. Lo spot trasmette messaggi dannosi e dal punto di vista dell’educazione stradale può risultare pericoloso perché si fa passare il messaggio che si possa percorrere in auto su una ciclabile in tutta libertà. I percorsi destinati alle bici devono essere tutelati a garanzia della sicurezza di chi la usa».
Una successiva replica da parte di un portavoce della Fiat ha poi tentato di mettere acqua sul fuoco sostenendo che per la realizzazione dello spot sono state adottate tutte le misure di sicurezza e ottenuti i permessi necessari.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.499
Acquista
Meccanica Base 1
149
Acquista

Commenti

5 Commenti su "Lo spot Fiat sulla pista ciclabile dei fiori"

  1. Avatar jeby ha detto:

    Ma avranno chiuso il tratto al traffico, no?

  2. Avatar cosimo gaspari ha detto:

    A me sinceramente lo spot è piaciuto molto.
    Ho letto, inoltre, su Autoblog che: “il filmato è stato girato in piena sicurezza chiudendo un tratto di pista ciclabile per un tempo limitato nella giornata con tutti i permessi necessari e assicurando la totale assenza di pericolo per i ciclisti in quell’arco di tempo”. Cosa dire di più? :)

  3. Avatar Giovanni ha detto:

    Caro Micozzi, io sono di Milano. Ti va se chiediamo di fare uno spot per una bicicletta (ad esempio una della Stazione delle Biciclette) sulla A4 o sulla Paullese? Chiudono il tratto “in sicurezza” e noi pedaliamo.

  4. Avatar Alberica ha detto:

    Non ci posso credere.. non si accontentano di tutte le strade del mondo? ora vogliono guidare pure sulle piste ciclabili…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti