MENU

10 percorsi in bici da affrontare una volta nella vita

News • di 12 Novembre 2014

Quando proprio non ci è possibile pedalare, noi appassionati di avventure su due ruote a pedali finiamo per intristirci, passando il tempo su siti, diari di viaggio e libri alla ricerca di un nuovo viaggio da mettere in cantiere per il futuro.

Noi di Bikeitalia ve ne consigliamo dieci, un po’ fuori dai canoni (ciclo)turistici, calibrati in base ai vostri obiettivi e desideri. Non vi resta che leggere e trovare la vostra prossima avventura. Il mondo è grande e due ruote sono più che sufficienti per esplorarlo.

1. Roc D’azur – Costa azzurra – Francia

fonte: www.mtbcult.it

fonte: www.mtbcult.it

Considerata la Woodstock della mtb, dal 7 all’ 11 Ottobre 2015 tutto il mondo delle ruote grasse sarà qui. Da trent’anni l’evento francese è il catalizzatore del finale di stagione, dove atleti di elite si trovano a gareggiare con perfetti sconosciuti (ma parecchio appassionati) e non è difficile incontrare grandi case ciclistiche disposte a far testare (gratis!) le novità progettate per l’anno seguente.
Bici consigliata: qualunque tipo di mtb
Info

2. Transardinia, Sardegna – Italia

fonte: www.ichnusabike.it

fonte: www.ichnusabike.it

444 km che si snodano tra i luoghi più selvaggi e belli d’Europa. Da Olbia a Cagliari attraverso la Barbagia, il Supramonte e il Gennargentu. Un percorso simbolo del connubio mtb-natura profonda. Sette tappe dai dislivelli notevoli, dove il solo rumore oltre a quello delle vostre ruote sul terreno sarà quello del vento che spira dal mare. E non dimenticate che si pernotta in agriturismi che propongono cibo sardo genuino e Cannonau a fiumi.
Bici consigliata: mtb full suspended
Info

3. Cammino portoghese di Santiago – Portogallo

fonte: www.hatueyviaggi.com

fonte: www.hatueyviaggi.com

Il cammino di Santiago, versione portoghese, parte da Lisbona, tocca Fatima, lambisce l’oceano fino a Oporto per condurre poi alla tomba dell’Apostolo a Santiago de Compostela. 588km in un paese splendido, fatto di contrasti, di persone disponibili e simpatiche, di buon cibo e di tanto (ma tanto) vino. Anche se lungo non è molto difficile, è ben segnalato e il tratto stradale ben tenuto (molto spesso s’incontrano lunghi tratti di calzada portuguesa, un acciottolato d’origine romana).
Bici consigliata: bici da viaggio
Info

4. Il cammino di Francesco, Umbria – Italia

fonte: www.cuboviaggiatore.net

fonte: www.cuboviaggiatore.net

Nel cuore verde d’Italia, questo cammino spirituale parte da La Verna, in provincia di Arezzo, attraversa l’Umbria e il Lazio per giungere a Roma, passando per luoghi incantevoli come Assisi, Todi, Spoleto. Un cammino differente da come può essere quello di Santiago, meno attrezzato e più genuino. Vi potrà capitare di dormire in un monastero, in un eremo sperduto nelle campagne o in un B&B in mezzo a declivi coltivati a ulivi.
Bici consigliata: bici da viaggio
Info

5. RAAM – USA

fonte: postmediaprovince.files.wordpress.com

fonte: postmediaprovince.files.wordpress.com

La RAAM (acronimo di Race across America) è una randonneé di endurance tra le più importanti del mondo. Ogni anno parte da Santa Monica, in California e taglia gli Stati Uniti fino a giungere a New York. Una route 66 per ciclisti dal sapore epico, che lambisce la cifra di quasi 5000 km da snocciolare uno dopo l’altro. Da effettuare in autonomia, si può considerare la prova della vita.
Bici consigliata: bici da corsa
Info

6. ABSA Cape Epic – Sud Africa

fonte: chriswolhuter.files.wordpress.com

fonte: chriswolhuter.files.wordpress.com

Se amate la mtb, avete un partner con il quale vi sentire affiatati e le lunghe percorrenze non vi spaventano, può darsi che la Cape Epic faccia per voi. 739 km da percorrere al massimo, divisi in sette tappe immerse nelle campagne sudafricane, tra i farmers che coltivano viti e producono viti, su dislivelli totali che toccano quota 16.000mt.
Bici consigliata: mtb front da 29”
Info

7. GTE – Isola d’Elba – Italia

fonte: www.elbaescursioni.com

fonte: www.elbaescursioni.com

Avete poco tempo, magari un weekend e tanta voglia di fuggire dalla routine? Recatevi a Piombino con la vostra bici, prendete un traghetto e andate all’Elba ad affrontare la GTE, ovvero la grande traversata elbana. Si parte da Cavo fino a raggiungere Pomonte, toccando tutti i punti d’interesse dell’isola, come Portoferraio, Capoliveri, Marciana Marina. Facile, ben segnalata e tenuta, priva di dislivelli pesanti, immersa nella natura e sempre circondata dal mare.
Bici consigliata: bici da viaggio o da cicloturismo
Info

8. Jakobsweg – Sudtirol – Italia

fonte: www.baetica-reisen.de

fonte: www.baetica-reisen.de

Un percorso in Alto Adige, lungo una versione tirolese del cammino di Santiago. 130km e quasi 3000mt di dislivello dalla Valpusterla fino al passo del Brennero, si sale parecchio, toccando paesi come Vipiteno, Brunico, Monguelfo. Ottimo per staccare la spina e respirare aria buona e soggiornare in qualche bikehotel convenzionato.
Bici consigliata: bici da viaggio
Info

9. Eroica Britannia – Bakerwell – Inghilterra

fonte: www.eroicabritannia.co.uk

fonte: www.eroicabritannia.co.uk

Versione inglese dell’Eroica toscana, cambia location ma non il succo: far rivivere le atmosfere del ciclismo eroico. Per tre giorni, dal 19 al 21 Giugno 2015 le strade della campagna di Bakerwell, vicino Manchester, risuoneranno delle voci degli appassionati, dei piatti di fish&chips e dei tubolari che affrontano strade bianche tra cottage e qualche pastore. Non dimenticate a casa la casacca di flanella, mi raccomando!
Bici consigliata: bici rigorosamente d’epoca
Info

10. Traversata del sentiero E4, Creta – Grecia

marcellocominetti.blogspot.it

marcellocominetti.blogspot.it

500 km di saliscendi, paesaggi mozzafiato, passaggi a 2000 e passa metri d’altitudine, l’attraversamento di gole come quelle di Samaria o di Agia Irini, il contatto con una popolazione fiera e sincera, la possibilità di fare il bagno in spiagge incontaminate. Si parte da Zato Kastros, nella zona Sud est dell’isola e si percorre l’entroterra fino al monastero di Chrisoskalitissas, che si erge su una scalinata di 99 gradini. La leggenda dice che siano 100 e che solo i puri di spirito possano vederlo.
Bici consigliata: mtb – cicloturismo ben attrezzata
Info





2 Risposte a 10 percorsi in bici da affrontare una volta nella vita

  1. Luca ha detto:

    Provate la Viso – Etna, dal Re di Roccia al Grande Vulcano e tutte le altre gite passeranno al secondo posto! :)

  2. carlo ha detto:

    Provate, Belvedere Marittimo — Saraceno -. Mormanno, andata / ritorno… Piangerete di gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *