MENU

Una pista ciclabile tra Croazia e Bosnia

News • di 11 Marzo 2015

pista-ciclabile-croazia-bosnia
Un vecchio tracciato di una linea ferroviaria che collega Croazia e Bosnia Erzegovina sarà trasformato in pista ciclabile grazie ad un progetto finanziato con fondi dell’Unione Europea. Il percorso su cui viaggiava il treno Ciro è lungo 200 chilometri ed unisce le città di Mostar (Bosnia) e Konvale, passando per Dubrovnik (Croazia). Lungo il tracciato della nuova pista ciclabile sorgeranno alcune aree di ristoro, punti informativi per i cicloturisti con distribuzione di mappe e materiale utile.

Per la realizzazione dell’opera è stato firmato un memorandum d’intesa che prevede il coinvolgimento di diversi enti come l’Agenzia di Sviluppo Regionale di Dubrovnik, l’Ente per il turismo e i rappresentanti dell’Agenzia di Sviluppo Regionale Erzegovina, i comuni di Trebinje e Čapljina, e la Bike-Erzegovina Association.

I fondi stanziati ammontano a 643 mila euro, quasi tutti (593 mila) provenienti dall’Unione europea attraverso il programma di cooperazione transfrontaliera Croazia-Bosnia-Erzegovina.
Il completamento del nuovo percorso ciclabile inizierà tra poche settimane e terminerà dopo 24 mesi.

Foto | embolic/CC BY-NC







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *