Scoprire il mondo in bicicletta: una passione diventata lavoro

25 Maggio 2015

eroica
Una vita pedalando con lo spirito dell’esploratrice. Mi chiamo Simonetta, di Simonetta Bike Tours. E sono una delle fortunate che è riuscita a trasformare la propria passione in un lavoro. E che bella passione quella per la bicicletta!

Come ci sono riuscita? Ricomponendo come in un puzzle le cose che amo e alla fine si è creato il quadro che volevo, fatto di impegno e libertà.
Mi è sempre piaciuto stare all’aria aperta, vivere l’avventura, innamorarmi di una scoperta, e negli anni Ottanta questo voleva dire montagna, trekking, colline. Poi è arrivata la bicicletta, utilizzata anche per i viaggi e non solo per muoversi in città. Mi sposo con Davide nel 1984 e progettiamo la Corsica in bici, ma il tragitto salta perché aspetto un bambino. Poco male per l’isola francese, perché a qualche settimana dalla nascita anche mia figlia Elisa assapora le vibrazioni della bicicletta, ben salda nel marsupio.

A forza di andare sempre in bici, per accompagnare i figli a scuola, per recarci al lavoro e per ogni spostamento, veniamo persino premiati dalla Fiab di Verona – Federazione Italiana Amici della Bicicletta – come famiglia che dà l’esempio nell’impiego quotidiano dell’amata due ruote. L’arrivo dei primi rampichini ci permette di sperimentare una nuova combinazione di montagna e bicicletta e nel 1990 mio marito scrive tre guide di itinerari in MTB, le prime per i tempi.

Finalmente iniziano le prime vacanze di famiglia in bicicletta e ci si getta a capofitto in questa possibilità. In fila quattro biciclette: io, Davide, i miei figli Elisa e Antonio. Pedaliamo lungo il Salz, dalle sorgenti a Passau, poi lungo il Danubio, dalle sorgenti a Bratislava, percorriamo la Romantische Straße da Füssen a Würzburg, il tragitto lungo il Reno, visitiamo l’Olanda.
telc-rep-ceca

Nel 2003 eccomi nella Fiab di Verona e all’Ufficio Biciclette del Comune. Avendo sempre avuto la passione per i viaggi, organizzo assieme ad altre amiche la prima ciclovacanza del gruppo Fiab cittadino. Il primo tour non si scorda mai: è stato il Salento, bellissimo! Ai viaggi comodi si alternano i viaggi avventurosi un po’ impegnativi, come l’Istria, e in seguito l’Albania, rimasto uno degli itinerari e dei luoghi a cui sono più affezionata. Il Cicloraduno di Verona nel 2007 mi vede come coordinatrice generale dell’evento.

Tutto questo mondo della bici che mi ruota attorno e tutto questo viaggiare in bicicletta, coordinare eventi, testare percorsi, mi suggeriscono una nuova sfida. Alla fine del 2008, ottenuto un part-time dal mio lavoro, decido di provare a organizzare viaggi cicloturistici come attività professionale. La mia creatività ha finalmente libero sfogo, la scoperta degli itinerari, delle strade e degli angoli più belli continua senza sosta e il mio amore per la bicicletta non fa che crescere! Inizio collaborando con un’agenzia viaggi di Verona. Dopo 2 anni mi metto in proprio come tour operator. La sfida è sempre più impegnativa, ma l’autonomia sul lavoro così ottenuta ripaga ampiamente la fatica.

Così, nel 2011, nasce Simonetta Bike Tours, con lo slogan cicloavventure per turisti curiosi, che interpreta pienamente lo spirito che mi muove nell’organizzazione dei miei tour. La passione è diventata lavoro, certo, ma non è mai venuta meno e anzi è diventata più forte. La bicicletta, il viaggio, la pianificazione e l’organizzazione dei percorsi, la scoperta dei luoghi, le bellezze storico-artistiche delle città e la varietà della natura: tutto questo intensificato e io sono rimasta quella che non rinuncia a una biciclettata e ancora chiama a raccolta gli amici e i giovani che lavorano con me per provare tragitti ed esplorare strade alternative.

Questa, in poche parole, è la mia breve storia che ruota attorno a pochi perni fondamentali: la bicicletta, il viaggio, il cicloturismo.
sicilia

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Masterclass in Biomeccanica del Ciclismo
1.499
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti