MENU
viaggi girolibero

Il ritorno economico dell’investimento in ciclabilità: Pavia, 14 settembre

News • di 8 Settembre 2017

Pavia, 14 settembre, ore 16: un incontro fra esperti e cittadini per parlare di bikenomics: i vantaggi in termini economici della diffusione della bici.

bikenomics

In tempi di perenne ristrettezza economica, chi si batte in favore dell’aumento dell’uso delle bici nelle nostre città deve (ri)partire dai numeri, dalla bikenomics – l’economia della bici.

Affermare che con la bici le città sono più belle, più vivibili, più aperte è giusto, ma non è sufficiente. Bisogna anche mostrare, dati alla mano, quali sono i risparmi e i guadagni in termini economici delle politiche pro-bici.

Evidenziare i benefici derivanti dall’aumento dello stato di salute della popolazione, dalla diminuzione del traffico, dall’aumento delle capacità di spese e del fatturato delle attività commerciali locali. Usando esempi concreti, come quello di via Paolo Sarpi a Milano.

È quello che si è fatto anche con il biciplan di Bologna, che con una stima conservativa è giunto alla conclusione che per ogni euro investitito in ciclabilità ne tornano 11 alla collettività.

Tutti questi temi, e altri ancora, verranno affrontati nell’incontro “Piste ciclabili e pedonalizzazioni: risorsa economica per le città e per il commercio”, durante il Festival Lebici di Pavia, nella giornata di giovedì 14 settembre alle ore 16.

Introduce e modera:

Giuliano Ruffinazzi – Assessore Mobilità e Sport, Comune di Pavia | “Pavia com’era, com’è, come sarà”.

Interventi di:
Alfredo Drufuca – Amministratore Delegato, Polinomia srl | “Il ritorno di investimento della ciclabilità nel comune di Bologna”
Luca Tamini – Politecnico di Milano | “Rigenerazione urbana: Milano, Parma, Bergamo, Bussolengo”
Paolo Pinzuti – Direttore Sviluppo, Bikenomist srl | “La bicicletta è
l’anima del commercio”
Andrea Painini – Vicepresidente, Confesercenti Lombardia

Per la registrazione (gratuita) all’evento cliccate qui.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *