MENU

“È stato un errore” e il Comune di Milano fa cancellare il passaggio sul Cavalcavia Bussa

News • di 28 Ottobre 2017

È durato meno di 48 ore il passaggio pedonale realizzato giovedì scorso dal Comune di Milano. Questa mattina i cittadini del quartiere Isola si sono svegliati con una brutta sorpresa: il lavoro sul Cavalcavia Bussa è stato cancellato.

Sembra che la storia del Cavalcavia Bussa non avrà mai fine, dopo il batti e ribatti tra cittadini e attivisti, giovedì finalmente il Comune di Milano aveva realizzato l’intervento di messa in sicurezza del passaggio, ma nella notte, la stessa impresa che aveva realizzato l’opera l’ha prontamente cancellata.

Lo sconcerto alla notizia si è diffuso prontamente sul web e il tam tam ha richiamato immediatamente un intervento dell’assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli, che ha tenuto a puntualizzare: “In questi giorni l’impresa sta lavorando sulla segnaletica orizzontale: purtroppo ha commesso alcuni errori e i tecnici comunali sono intervenuti per farli correggere a spese dell’impresa stessa. Lunedì 30 il lavoro verrà completato con la posa di manufatti in cemento che completeranno il lavoro.”.

Il risultato non cambierà, pertanto: verrà realizzato un passaggio ciclopedonale di 1,5 metri di larghezza per mettere in sicurezza il passaggio di ciclisti e pedoni con una barriera fisica che impedirà lo sconfinamento delle auto sul percorso pedonale.

Sarà la volta buona?







Una risposta a “È stato un errore” e il Comune di Milano fa cancellare il passaggio sul Cavalcavia Bussa

  1. Ciclista Sdraiato ha detto:

    E soprattutto: si ricorderanno di levare il cartello di divieto di transito ai pedoni? Oppure ne metteranno uno anche per i ciclisti?

    Si vede lontano un chilometro che chi gestisce la viabilità di Milano pensa che la città sia quella cosa dove si fa “brum brum” per andare da un punto all’altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *