MENU

Fucecchio Bike & Ride: è in Toscana il festival autunnale del cicloturismo

News • di 4 Ottobre 2019

Fucecchio è uno splendido borgo dell’area metropolitana di Firenze attraversato dalla Via Francigena e dalla via Romea Strata.

Per questo, dal 18 al 20 ottobre si terrà il Fucecchio Bike & Ride, ultima tappa dello Slow Travel Fest, un festival dell’outdoor e del viaggiare lento.

L’appuntamento di Fucecchio sarà in particolare dedicato alla bicicletta e al cicloturismo, dove Gravel bike, MTB e bici da strada si incontrano per vivere esperienze sui pedali tra i sentieri delle due vie millenarie che qui si incontrano.

Festival Ride & Bike di Fucecchio

Quest’anno le vie del centro di Fucecchio hanno già visto sfilare il Giro d’Italia, toccando le celebri salite di Lamporecchio e del Montalbano, polmone verde della zona, molto apprezzato anche dagli amanti della bicicletta. Per questo motivo Fucecchio Bike & Ride ha scelto questi territori che rappresentano il punto d’incontro di percorsi cicloturistici e il punto di partenza di una rete di sentieri per l’escursionismo in bicicletta, oltre che a piedi o a cavallo.

Programma

L’evento, un progetto di Regione Toscana e Toscana Promozione Turistica patrocinato dall’Associazione Europea Vie Francigene, sarà una tre giorni di musica, spettacoli, incontri e soprattutto pedalate collettive lungo splendidi itinerari da vivere su due ruote, pensati per diversi gusti e livelli.

L’inaugurazione sarà Venerdì 18 ottobre al Nuovo Teatro Pacini di Fucecchio dove andrà in scena “Bartali Eroe Silenzioso”, uno spettacolo che rende omaggio al grande Gino Bartali, campione sportivo conosciuto in tutto il mondo e campione di umanità. All’inaugurazione interverranno anche Giancarlo Brocci, fondatore dell’Eroica e Alessio Spinelli sindaco di Fucecchio.

Festival Ride & Bike di Fucecchio


aida

La giornata di Sabato 19 ottobre sarà dedicata alla Via Francigena grazie a diversi itinerari adatti a gravel, MTB e road bike. Due percorsi uno breve da 40 km e uno lungo da 70 km, con la possibilità di un itinerario alternativo dedicato alle bici da strada tra fantastici tornanti. Sosta nella straordinaria Pieve di Chianni a Gambassi Terme. Qui, i partecipanti troveranno un pranzo toscano da degustare insieme con vista colline. Ad accogliere i ciclisti al rientro nel centro storico di Fucecchio un’area per rilassarsi, ascoltare buona musica e partecipare agli incontri dedicati a cicloturismo e bikepacking.

Domenica 20 saranno due gli eventi principali: Francigena per tutti, una festa per i ciclisti ma anche per chi vuole approfittare per una escursione a piedi o a cavallo, in cui si percorrerà un tratto di Francigena a partire dal centro storico, costeggiando il Padule (la più estesa area umida interna in Italia, oasi naturalistica per tutti gli amanti del birdwatching) fino al Ponte Mediceo. Un itinerario semplice e adatto a tutti con pranzo, musica e animazione all’arrivo all’ostello di Ponte a Cappiano.
Inoltre, per chi ha gambe e vuole andare lontano c’è la Romea Strata Trail che propone agli appassionati di gravel e MTB degli emozionanti percorsi tra le colline e i boschi del Montalbano. Anche in questo caso un percorso più breve da 40 km e uno che si inoltra sul Montalbano da 60 km. Il pranzo per tutti i partecipanti sarà a Vinci, il paese che ha dato i natali a Leonardo. Anche qui sarà ovviamente possibile gustare i sapori locali ammirando i panorami che hanno ispirato il genio toscano.

Tutti gli eventi, esclusi i ristori, sono gratuiti. E’ possibile consultare il programma completo sul sito: www.slowtravelfest.it/fucecchio

L’edizione di Fucecchio è organizzata da Pro Loco di Fucecchio con il coordinamento di Ciclica, il patrocinio del Comune di Fucecchio e in collaborazione con BAM Europe.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *