Grand Tour Lombardia: dalle Alpi ai laghi, 1.200 km in bici in autonomia

10 Agosto 2020

Il Grand Tour Lombardia avrà luogo in una forma un po’ diversa dal solito: un percorso che si snoda tra strade secondarie e di campagna per un totale di 1200 chilometri con ben 16.000 metri di dislivello.

L’itinerario tocca tutte le 12 province lombarde, passando per luoghi più o meno conosciuti al mondo del ciclismo e del cicloturismo. L’evento è a tutti gli effetti una pedalata non competitiva, su lunga distanza, da percorrere in autonomia e nel pieno rispetto del codice della strada e delle normative per evitare la diffusione del Coronavirus.

Grand Tour Lombardia

Lo spirito dell’iniziativa è semplice: it’s a ride, not a race!

Le modalità per affrontare l’intero percorso sono due:

  • Una Epic Ride, da completare in 4 giorni e 4 ore
  • Oppure in modalità Cycletouring, da vivere in 8-12 tappe con meno salita e distanze giornaliere comprese tra i 60 e i 140km. Resta comunque la possibilità di modulare l’intero percorso secondo le proprie esigenze, basta seguire quanto descritto sul sito e nella app.

L’iniziativa è curata da Turbolento e la partecipazione prevede l’utilizzo dei seguenti supporti predisposti dall’organizzazione:

  • app dedicata con mappa, descrizione sintetica di ognuna delle 12 tappe e relativi checkpoint,
  • dodici tracce gpx (scaricabili sul sito)
  • gruppo FB Grand Tour Lombardia, da utilizzare per “certificare fotograficamente” i passaggi ai checkpoint,
  • PDF di presentazione/spiegazione del percorso (inviato via mail),
  • cappellino Cinelli da utilizzare anche per le certificazioni fotografiche,
  • certificato di finisher.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti