Scuole, l’84% dei genitori francesi pronto a lasciare a casa l’auto

23 Settembre 2020

Lo scrive il quotidiano francese La Depeche riportando i risultati di un’indagine effettuata per conto di Unicef Francia: l’84% dei genitori francesi si dice pronto a lasciare l’auto in garage per accompagnare i figli a scuola a piedi o in bicicletta.

Quella di Unicef è un’indagine che nasce dall’esigenza di ridurre traffico e inquinamento attorno alle scuole, col vantaggio di avere genitori e figli più attivi a livello motorio. Anche per questo i dati degli intervistati dimostrano che il tema ambientale è il più sentito con un 53% dei genitori che dichiara di voler inquinare meno, il 40% di voler passare un momento particolare con i figli e il 28% di voler aumentare l’attività fisica per ridurre la sedentarietà.

Il 70% dei genitori che hanno partecipato al sondaggio dichiarano inoltre di utilizzare l’auto nei tragitti casa-scuola troppo spesso rispetto a quanto potrebbero farne a meno e di ricorrere troppo poco a forme di mobilità più sostenibili.

scuola auto francia bike to school

Secondo un recente rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente pubblicato questa settimana, l’inquinamento atmosferico causa un decesso su otto in Europa. Data l’urgenza della situazione, l’Unicef ​​ha esortato i sindaci delle 12 maggiori città francesi a mettere in atto rapidamente misure per proteggere i bambini, in particolare per chiudere al traffico delle auto le strade di fronte alle scuole, soprattutto durante gli orari di ingresso e uscita. Una soluzione già applicata in diversi paesi europei e approvata dall’87% dei genitori intervistati nel sondaggio.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti