“24 storie di bici”: il libro in tandem di Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio

28 Maggio 2021

Un nuovo libro a tema ciclistico si sta affacciando sul panorama editoriale italiano: “24 storie di bici”, scritto in tandem dalla giornalista del Sole 24 Ore (e ciclista urbana) Alessandra Schepisi e dal ceo di Girolibero (e appassionato di meccanica) Pierpaolo Romio, raccoglie 24 storie di persone che vanno a comporre un quadro variopinto e variegato della bicicletta nelle sue varie declinazioni: prodotto sul mercato, strumento di emancipazione, mezzo sportivo, cavallo-a-pedali da viaggio.

Una serie di ritratti collegati tra loro da un espediente narrativo: il viaggio inizia in una bottega immaginaria, quella di Beccaris, meccanico mantovano, che ripara bici da cinquant’anni, e prosegue raccontando le storie vere di personaggi che hanno fatto delle due ruote la loro scelta di vita: dal mago dei telai ai riders del teatro, dalla recordwoman al viaggiatore in solitaria tra i ghiacci della Siberia, 24 storie frutto di interviste che si susseguono a ritmo di pedale.

Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio
Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio

Beccaris rievoca l’inaugurazione del suo negozio, il 1° dicembre 1973, alla vigilia della prima domenica di austerity, negozio che ora, ai tempi della pandemia, si ritrova ad essere protagonista di un nuovo e inaspettato boom di vendite. È lui il cantastorie che accompagna il lettore alla scoperta delle svariate declinazioni della bicicletta: mezzo di trasporto non inquinante e sempre più tecnologico, grazie anche alla pedalata assistita, strumento di svago e di attività sportiva, risorsa economica in costante crescita, simbolo di spensieratezza e di libertà, macchina generatrice di sogni che si lega al passato e si apre al futuro, con promesse di sostenibilità e di ritrovata armonia con la natura.

Tra i protagonisti c’è il telaista trentino Dario Pegoretti che nella sua intervista – l’ultima rilasciata prima della sua prematura scomparsa – dice, tra le altre cose: “La bicicletta è quella cosa che un giorno, forse, ci salverà”. C’è il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans, convinto che “la bicicletta ha un romantico passato e un glorioso futuro” e Paola Santini della storico maglificio di Lallio che ha la bicicletta nel suo Dna. Spazio per la bici ma anche per l’attivismo in bicicletta: con l’intervista doppia a Giulietta Pagliaccio (storica presidente di FIAB per 3 mandati consecutivi) e Paolo “Rotafixa” Bellino (giornalista e tra i fondatori del movimento Salvaiciclisti). Un capitolo è inoltre dedicato alle attività portate avanti da Pinar Pinzuti che, oltre a rivestire il ruolo di Cycling Brainwasher in Bikenomist/Bikeitalia dove si occupa di progetti di comunicazione di cicloturismo ed eventi, nel 2013 ha ideato a Smirne la Fancy Women Bike Ride e quest’anno la manifestazione si svolgerà il 19 settembre il più di 150 città del mondo.

E, ancora: il racconto del record del mondo in bicicletta di Paola Gianotti; l’evoluzione della storica bottega di bici Collalti di Roma (aperta nel 1899 e tra le più antiche d’Italia). Tutte le persone intervistate testimoniano la passione per la bicicletta e aiutano a scoprirla in tutte le sue forme, a partire proprio dalla meccanica del mezzo: quella semplicità e genialità che rappresenta anche la sua forza e che l’ha portata a diffondersi in tutto il mondo.

Ognuna delle 24 storie è corredata infatti da una scheda tecnica con numeri sul mercato, curiosità, informazioni su itinerari, cifre della ciclabilità, ciascuna in coerenza con il tema trattato nel capitolo. E che si chiude facendo il punto con il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini sugli investimenti dei prossimi anni nella mobilità sostenibile e ciclabile.

24 storie di bici

Il libro contiene anche il progetto fotografico: “I meccanici di bici, tutte le storie passano da noi”.

“24 storie di bici” sarà presentato in anteprima assoluta all’Eroica di Montalcino presso il Teatro degli Astrusi il 29 maggio alle ore 17 alla presenza di Norma Gimondi, Angela Zizza e Giancarlo Brocci, ideatore dell’Eroica.

Il libro, disponibile sia in formato cartaceo che come ebook, uscirà in edicola il 29 maggio (e resterà disponibile per un mese, fino al 29 giugno) in abbinata non obbligatoria con il Sole 24 Ore a € 12,90 oltre al prezzo del quotidiano; dal 3 giugno in libreria e nei principali store digitali a € 14,90. Il formato ebook sarà invece disponibile a partire dal 29 maggio al prezzo di € 9,99.

Masterclass in Meccanica

Corso In Presenza

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti