MobilitARS 2022: ecco i 7 nomi del Comitato Scientifico - Bikeitalia.it

MobilitARS 2022: ecco i 7 nomi del Comitato Scientifico

1 Febbraio 2022

Ogni giorno sulle pagine virtuali di Bikeitalia cerchiamo di raccontare quanto la mobilità rappresenti il sistema operativo di ogni città: se questa non funziona o funziona male, le ricadute negative sui luoghi in cui viviamo sono inevitabili.

Anche per questo pensiamo che quando si parla di mobilità non ci si debba limitare esclusivamente alla gestione della viabilità stradale, ma di come sia necessario tornare a mettere al centro delle decisioni le necessità delle persone, avendo un occhio per la salute dei cittadini, per i cambiamenti climatici e per l’economia.

MobilitARS simposio digitale Bikenomist Selle Royal Group

Con MobilitARS, l’evento dedicato alla mobilità del terzo millennio che quest’anno sarà alla sua seconda edizione, vogliamo fare in modo che chi ogni giorno si occupa di questi temi abbia la possibilità di fare scuola, di contribuire a dettare l’agenda politica e allo stesso tempo di riuscire a influenzare le scelte dei decision maker.

Da questo obiettivo è nata l’esigenza di mettere attorno a un tavolo alcune delle personalità più illustri che si trovano oggi in Italia sui temi della mobilità, della città di prossimità e della transizione ecologica. È nato così il Comitato Scientifico di MobilitARS, un gruppo di 7 persone che da qui ai giorni in cui si terrà l’evento – il 26, 27 e 28 Maggio 2022 – collaborerà alla costruzione di un programma di appuntamenti ricco di professionisti ed esperti del settore, che sappia parlare sia ai semplici cittadini che ai tecnici, agli amministratori e alla politica.

Sono diverse le professionalità che caratterizzano ciascuno dei nomi che costituiscono il Comitato Scientifico di MobilitARS, vediamoli insieme:

Mario Tozzi

Laureato illustre della Sapienza di Roma, ha un PhD in Geologia ed è Primo Ricercatore CNR; è Presidente del Parco dell’Appia Antica e anche Cavaliere della Repubblica. Conosciuto dal pubblico televisivo per essere un divulgatore scientifico, autore e conduttore RAI dal 1996. È saggista ed editorialista per La Stampa. Consigliere Touring Club Italiano (TCI) e WWF. Racconta storie della Terra in monologhi e spettacoli dal vivo con cantautori e attori.

Rossella Muroni

Vicepresidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati, è Parlamentare della Repubblica Italiana tra le fila di FacciamoECO. È stata Direttrice Generale per 8 anni e poi Presidente Nazionale dal 2015 al 2017 di Legambiente.

Maria Rosa Vittadini

Docente allo IUAV fino al 2014 nel settore scientifico disciplinare “Tecnica e Pianificazione Urbanistica” (ICAR 20), ha tenuto numerosi Master e attività di formazione, curando in particolare, a partire dalla sua istituzione, il Modulo Valutazione Ambientale e mobilità sostenibile del Master di secondo livello RIDEF (Rinnovabili, Decentramento, Efficienza, Sostenibilità).

I 7 membri del Comitato Scientifico di MobilitARS 2022

Paolo Gandolfi

Architetto e politico, è stato Parlamentare della Repubblica Italiana dopo un periodo da Assessore alla Mobilità, alle Infrastrutture e ai Lavori pubblici del Comune di Reggio Emilia. Autore e relatore della legge 2/2018 per la promozione della mobilità in bicicletta e relatore della legge per l’istituzione del reato di omicidio stradale, si fa portavoce di una trasformazione sostenibile della mobilità italiana. Oggi ricopre la carica di direttore dell’Area Sviluppo Territoriale presso il Comune di Reggio Emilia.

Anna Donati

Esperta di mobilità sostenibile ed infrastrutture di trasporto, collabora con il Kyoto Club sul temi della mobilità sostenibile. Fa parte dell’Osservatorio Nazionale per la Sharing Mobility, è portavoce dell’Alleanza per la Mobilità Dolce, una rete di 40 associazioni che lavorano alla crescita dei cammini, delle ciclovie e delle ferrovie turistiche, di borghi autentici e turismo sostenibile. Già Assessora alla Mobilità ed Infrastrutture del Comune di Bologna e del Comune di Napoli, negli anni si è occupata di mobilità urbana, servizi per i pendolari, piani di investimento nelle reti, servizi e infrastrutture di trasporto per merci e passeggeri.

Giovanni Mori

Ingegnere ambientale, contribuisce a fondare il movimento Fridays For Future Brescia e Italia. Oggi è consulente ambientale per diverse aziende, collabora con Save the Planet ONLUS dal 2020 con il progetto “Città e comunità Sostenibili”. Scrive su Domani Editoriale con cui collabora al progetto DestinazioneCOP per raccontare i negoziati per il clima. Nel 2020 porta al Festival dell’Architettura di Colle val d’Elsa la conferenza-spettacolo Le Città Invivibili, replicata in altre occasioni.

Barbara Bigolin

Presidente e CEO di Selle Royal Group, laureata in Giurisprudenza l’Università di Bologna, inizia il suo percorso lavorativo all’interno dell’azienda di famiglia. A partire dagli anni 2000 intraprende il processo di diversificazione strategica aziendale, portando Selle Royal Group ad essere un ecosistema multidimensionale di brand e società nell’ambito dei prodotti e componenti per ciclisti e biciclette.

Aperta la “Call for abstract”

Chiuso il cerchio sui nominativi che fanno parte del Comitato Scientifico, si apre una nuova fase di raccolta delle best practice nazionali in tema di mobilità: è aperta infatti la “Call for abstract” di MobilitARS 2022.

Chiunque ritenga di avere un caso di successo da raccontare a MobilitARS 2022 ha la possibilità di presentare il proprio progetto o iniziativa entro il 15 marzo 2022, così che il Comitato Scientifico possa selezionare i migliori casi da far partecipare all’evento. Per farlo è sufficiente collegarsi al sito www.mobilitars.eu e compilare il form dedicato, presentando la richiesta attraverso una scheda informativa lunga non più di 2.000 battute.

Per informazioni e restare aggiornati su MobilitARS 2022: mobilitars.eu

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti