Shimano, cambio automatico e abs: sempre più tecnologia a costi più accessibili - Bikeitalia.it

Shimano, cambio automatico e abs: sempre più tecnologia a costi più accessibili

11 Luglio 2022

I progressi della tecnologia nel settore delle ebike fanno passi da gigante: la componentistica è in continua evoluzione e le novità si presentano come più leggere, potenti e accessibili rispetto alla generazione precedente. Un discorso in linea con la famosa legge di Moore che spiega come e quanto i dispositivi tecnologici migliorano, diventando sempre più piccoli e facili da usare, ampliando il pubblico potenziale di utilizzatori. Shimano, colosso giapponese della componentistica per bici, presenta oggi una serie di innovazioni per il segmento ebike: una nuova unità di trasmissione di livello medio EP600 con prestazioni EP8 e connettività ampliata, ma anche un aggiornamento della piattaforma EP8 con l’unità di azionamento EP801. E altre novità, compreso un sistema di frenata antibloccaggio (ABS).

Shimano EP801
Shimano piattaforma EP801

EP6: tecnologia al top, ma più accessibile

Shimano, con la nuova unità di trasmissione della serie EP6, porta le stesse caratteristiche/prestazioni della collaudata piattaforma EP8 di fascia alta su un prodotto con un prezzo da fascia media. E le nuove funzionalità ampliate della versione EP801 comprendono le porte per accessori CAN e la compatibilità XT Di2 per restituire una sensazione di feeling con la bici che rappresenta l’incontro tra potenza, prestazioni e fluidità nell’assistenza della pedalata. Infatti le ultime unità di trasmissione Shimano EP facilitano le modalità di cambiata E-MTB espanse, tra cui “cambio automatico con override manuale” (AUTO SHIFT WITH MANUAL OVERRIDE) e “cambio libero” (FREE SHIFT).

Caratteristiche nuovo EP6

Queste le specifiche della nuova piattaforma EP6: coppia massima di 85 Nm; potenza nominale continua: 250 watt; peso totale: 3,0 kg; porta CAN per una maggiore compatibilità. Per quanto riguarda le compatibilità: XT Di2 HYPERGLIDE+; XT Di2 LINKGLIDE; CUES Di2; specifiche interne di Hub Gears Di2; trasmissioni meccaniche.

Aggiornamenti EP801

Offrendo funzionalità completamente nuove alla gamma Shimano EP, gli ultimi aggiornamenti all’unità di trasmissione EP8 di Shimano ampliano la piattaforma EP per fornire compatibilità con le nuove modalità di cambio XT Di2, FREE SHIFT e AUTO SHIFT WITH MANUAL OVERRIDE, e una nuova modalità “FINE TUNE” sull’app E-TUBE PROJECT per la personalizzazione del profilo di potenza.

Ulteriori porte accessorie sull’EP801 garantiscono una compatibilità a prova di futuro per le piattaforme Shimano EP.

Specifiche: coppia massima di 85 Nm; potenza nominale continua: 250 watt; peso totale: 2,7 kg; porta CAN per una maggiore compatibilità, che comprende: XT Di2 HYPERGLIDE+; XT Di2 LINKGLIDE; CUES Di2; specifiche interne di Hub Gears Di2 e trasmissioni meccaniche.

Integrazione Deore XT Di2

Si tratta quindi dell’integrazione dei nuovi componenti Deore XT Di2 e delle rinnovate piattaforme Shimano EP. Con la tecnologia FREE SHIFT è possibile cambiare rapporto senza pedalare e questo consente al ciclista di effettuare cambi decisi ma fluidi, anche mentre si affronta una curva veloce o un passaggio tecnico.

Con l’AUTO SHIFT si fa un ulteriore passo in avanti e la cambiata diventa automatica in base alla velocità e alla cadenza: cambi di rapporto “predittivi” che regalano un’esperienza di pedalata fluida e continua senza strappi né pedalate a vuoto. E anche in questo caso il cambio avviene anche mentre si procede per inerzia, senza pedalare, trovando sempre il rapporto ottimale per ogni situazione.

Shimano EP8 ciclista eMtb

Shimano CUES

Oggi il colosso giapponese presenta anche la nuova trasmissione Shimano CUES Di2 specifica per ebike e le sue integrazioni uniche con le nuove piattaforme per ebike EP6 e EP801 aggiornate. Anche in questo caso sarà possibile avere sempre la marcia giusta quando si pedala per le strade cittadine grazie al sistema Shimano di componenti intelligenti per ebike: il sistema Shimano CUES Di2 prenderà il controllo quando ci si ferma per inerzia, trovando automaticamente la marcia ottimale quando si riprende a pedalare.

Shimano EP600
Shimano CUES Di2

L’ABS di Shimano

Ci sarà inoltre un maggiore controllo in qualsiasi condizione con il nuovo sistema di frenata antibloccaggio di Shimano, alimentato da Blubrake e in combinazione con i freni della casa giapponese. Utilizzando un sensore di velocità della ruota sul freno anteriore insieme a un sensore di movimento integrato nell’unità di controllo elettronica, Shimano ABS consente una forza frenante controllata e una potenza di arresto più costante. Quindi niente più sbandate indesiderate, sollevamenti della ruota posteriore o inchiodate quando si effettua una frenata di emergenza. Con questa tecnologia, infatti, le frenate saranno più fluide e modulari, molto utili per bici da carico con carichi pesanti, ciclisti urbani e cicloturisti che cercano sempre un maggiore controllo sulla loro ebike.

Per maggiori informazioni: https://mtb.shimano.com/it/technologies/

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti