Staffetta in bici da Roma a Bruxelles per promuovere la mobilità sostenibile - Bikeitalia.it

Staffetta in bici da Roma a Bruxelles per promuovere la mobilità sostenibile

15 Settembre 2022

Sabato 17 settembre 2022 da Roma partirà un viaggio in bici molto particolare. Ma forse, più che di un viaggio si dovrebbe parlare di una carovana a pedali, di una ciclostaffetta che unirà simbolicamente Roma a Bruxelles portando con sé storie, parole e tanta strada macinata sotto le ruote.

Si tratta dell’evento conclusivo di Ride & Smile, progetto cofinanziato dal programma Erasmus+ e volto a promuovere la mobilità sostenibile: partire dalle nuove generazioni, seminare cultura della ciclabilità per incentivare l’uso della bicicletta tra gli alunni di oggi, tra gli adulti di domani.

Bike & Smile da Roma a Bruxelles

Ride & Smile: in bici da Roma a Bruxelles

Ride & Smile è un progetto biennale, nel corso del quale i partner di 5 Paesi (Italia, Austria, Macedonia del Nord, Romania, Belgio) hanno sviluppato, sperimentato e messo a punto una piattaforma virtuale per l’apprendimento, che ha consentito a oltre 500 bambini di partecipare durante il mese di maggio al Bike to School Challenge 2022: una vera e propria competizione tra le classi delle varie scuole coinvolte, in cui i bambini accumulano punti giorno dopo giorno scegliendo di andare a scuola in bicicletta o a piedi invece di farsi accompagnare in automobile, contribuendo in tal modo a migliorare l’ambiente delle loro città. Il modello è quello della European Cycling Challenge, la grande sfida a squadre tra città europee, in cui la squadra e la città col maggior numero di km percorsi pedalati in totale vince vari premi e riconoscimenti.

Per coinvolgere nuove realtà negli anni a venire, il progetto Ride & Smile ha deciso di celebrare i due anni di lavorazioni nel modo più spontaneo e verace possibile, un evento itinerante che permetta a nuovi soggetti lungo la strada di entrare a far parte di questa rete di associazioni e scuole europee impegnate promuovere i principi della mobilità sostenibile e una maggiore consapevolezza verso le questioni ambientali: vale a dire, 1.600 km a pedali nel cuore dell’Europa.

Questo simbolico viaggio in bicicletta da Roma a Bruxelles è stato concepito per portare i risultati del progetto direttamente nel cuore dell’Unione Europea, attraversando l’Italia, la Svizzera, la Germania, la Francia e il Lussemburgo fino ad arrivare in Belgio, in circa 40 giorni sulle due ruote. Insomma, invece di invitare tutti a un evento conclusivo a Roma, saranno i promotori a portare il progetto in giro per l’Europa, raccontando la loro esperienza e mostrando ai bambini che in bicicletta è possibile andare non solo a scuola o al parco, ma anche viaggiare su strada, divertendosi e coprendo distanze solo apparentemente proibitive.

Ma non finisce qui: l’itinerario a tappe prevede diverse soste, durante le quali sarà possibile incontrare persone e organizzazioni (associazioni, scuole, enti locali, etc.) interessate a sostenere l’iniziativa e a partecipare al Bike to School Challenge 2023.

Per questo motivo, questo viaggio porta con sé un invito aperto e al tempo stesso un gioioso appello a unirsi! Chi volesse, può contattare i promotori per organizzare un incontro in concomitanza del passaggio della carovana a pedali nella vostra città. Andrea, Nicola, Ernesto, Alessandra, Anna e Claudio saranno felici di poter conoscere e aggregare nuove persone, raccontando la loro esperienza e condividendo i risultati del progetto Ride & Smile.

In pratica, cosa è possibile fare per supportare l’organizzazione di questa iniziativa? Per esempio, si può organizzare una o più delle seguenti attività:

  • un incontro presso la sede della tua organizzazione (un aperitivo informale, un mini-seminario, un incontro con le classi o i genitori, un laboratorio didattico…);
  • una pedalata di gruppo, preferibilmente coinvolgendo i bambini, per accompagnare l’arrivo o la partenza dei cicloviaggiatori nella tua città, o qualche tappa pedalata assieme;
  • offrire ospitalità e/o sostegno logistico ai cicloviaggiatori.

Tutte le realtà che vorranno supportare l’organizzazione del cicloviaggio avranno la possibilità di comparire tra i partner dell’iniziativa all’interno del sito del progetto e ottenere visibilità anche attraverso i canali social, che seguiranno giorno dopo giorno le varie tappe attraverso l’Europa.

Se siete interessati a partecipare a una o più tappe del viaggio, vi basterà consultare l’itinerario e contattare direttamente gli organizzatori per concordare i dettagli: la partecipazione è libera e aperta a tutti, perciò la speranza dei promotori e di vedere crescere la ciclocarovana lungo la strada per Bruxelles.

Potete aderire anche compilando l’apposito form.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti