Gravel: cinque regolazioni che tutti dovremmo saper fare

Gravel: cinque regolazioni che tutti quanti noi possessori dovremmo saper fare. Per poter godere in sicurezza delle uscite in bici gravel è importante che il nostro mezzo sia sempre al meglio. Ecco quindi la lista delle 5 regolazioni base che tutti dovremmo saper fare sulla nostra bici gravel.

5 regolazioni che tutti dovremmo saper fare sulla gravel

Controllare l’usura della catena

La catena della nostra gravel non è eterna e l’utilizzo continuo, unito magari alla scarsa lubrificazione o all’esposizione alla polvere e fango, può produrre un deterioramento delle maglie. Usura che poi, di conseguenza, può consumare i denti di pignoni e corone, provocando un danno economico elevato. Per questo è bene tenere sotto controllo l’usura della catena, con un controllo per lo meno mensile.

Pulire le pastiglie

Le pastiglie degli impianti freno a disco, soprattutto se organiche, posso soffrire l’esposizione all’acqua, al fango o alla polvere, oltre che al riscaldamento eccessivo in caso di frenate prolungate. Per questo è bene saperle smontare dalla pinza, metterle sul banco e pulire in modo opportuno, al fine di avere sempre un impianto frenante efficiente.

Gravel regolazioni

Serrare le viti con la chiave dinamometrica

Le vibrazioni e i sobbalzi della gravel producono un allentamento delle viti del reggisella, dello stem, del manubrio e di altri componenti come i portaborraccia. Il rischio è quello di perdere una vite durante l’uscita, con la conseguente insicurezza ed esposizione alla rottura dei componenti, Il regolare controllo delle viti della nostra gravel è fondamentale per la sicurezza. Per farlo si usa una chiave dinamometrica, perché il rischio è quello di serrare con una coppia eccessiva, producendo la rottura del componente (soprattutto se in carbonio).

Regolare il deragliatore posteriore

Il deragliatore posteriore è il componente che permette di scalare i rapporti sul pacco pignoni e adattare la nostra pedalata alla situazione che stiamo affrontando. Purtroppo tende a perdere la regolazione, soprattutto se si tratta di un deragliatore di tipo meccanico, poiché il cavo metallico tende a perdere la tensione. Per avere a disposizione una bici gravel sempre al meglio e funzionante è bene imparare a regolare il deragliatore posteriore.

Lavare correttamente la nostra gravel

Può sembrare un’operazione poco importante ma il lavaggio è la prima manutenzione da eseguire sulla nostra bici gravel. Infatti molto spesso vengono usati prodotti troppo aggressivi, aria compressa, acqua ad alta pressione, che possono danneggiare la nostra gravel (soprattutto se in carbonio) anziché farla risplendere. Inoltre abbiamo a che fare con polvere, sassi, fango e sporcizia che, se non rimossa correttamente, può portare a usura precoce dei componenti della nostra gravel.

Impara a mettere mano alla tua gravel direttamente da casa!

Noi di Bikeitalia teniamo corsi di formazione in presenza sul tema della meccanica di biciclette dal 2015 e più di 3000 persone sono passate dalla nostra scuola. Abbiamo creato una versione online del nostro corso di meccanica, specifico per le gravel. Il corso si chiama “Meccanica per bici da corsa e gravel” e può essere seguito direttamente da casa, basta un pc o uno smartphone. Non ci sono limiti di tempo e i video rimangono sempre a disposizione dell’iscritto, per poterli vedere quante volte si vuole.

Se volete imparare le 5 manutenzioni base della bici gravel (e molte altre ancora) seguite il nostro corso “Meccanica per bici da corsa e gravel” cliccando nel box qui sotto:

Meccanica per bici da corsa e gravel, corso online Bikeitalia.it

Meccanica per Bici da Corsa e Gravel

Corso Online – Manutenzione, riparazione e regolazione della trasmissione, freni, pedali

Commenti

Nessun commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti