MENU
fancy women bike ride 2019

Pista ciclabile tra Emilia Romagna e Slovenia

News • di 11 Ottobre 2011

Sarà la ciclovia del mare Adriatico quella presentata alla fine di settembre a Capodistria nell’ambito del progetto “Interbike” per realizzare un itinerario ciclabile che unisce l’Emilia Romagna e la Slovenia, da Ravenna a Kranjska Gora.

I numeri del progetto sono notevoli: 3,5 milioni di euro i fondi stanziati dall’Unione Europea all’interno del piano di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia, 250 mila euro destinati al territorio locale per la realizzazione della ciclovia, più di 350 i km del percorso che attraverseranno le province aderenti, da Ravenna ad Udine passando per Ferrara, Gorizia, Trieste, Venezia, Padova, Rovigo fino ai comuni di Capodistria, Cerkno, Komen, Brda, Miren-Kostanjevica, Kobarid e Kranjska Gora.

L’itinerario dev’essere ancora del tutto elaborato, ma già per il 2013, secondo le linee guida del progetto, la ciclopista potrebbe essere terminata ed operativa.

Il progetto prevede infatti la realizzazione dei collegamenti mancanti tra i percorsi già esistenti, per ottenere un tracciato ciclistico senza interruzioni da Ravenna a Kranjska Gora, nel cuore della valle Zgornjesavska dolina. La ciclovia unirà vere e proprie piste ciclabili con percorsi naturalistici minori e tratti in cui possono circolare anche le auto, introducendo laddove necessario anche nuovi tipi di collegamento, come treno-bici, bus-bici e nave-bici. Sarà inoltre realizzato un sistema unitario di identificazione delle piste ed un’infrastruttura digitale per la gestione del territorio e del percorso, oltre ai classici supporti cartacei con guide multilingue e cartine.

Secondo una prima stesura del progetto la ciclovia in partenza da Ravenna dovrebbe arrivare a Marina di Ravenna con una ciclabile già esistente, proseguire in traghetto fino a Porto Corsini e poi a Casalborsetti e Sant’Alberto. Da qui lungo percorsi già esistenti passerà attraverso Argenta e le Valli di Comacchio fino a Ferrara, per continuare poi in Veneto sulle vie Bevazzana e Latisana, fino alla rete ciclabile del Friuli Venezia Giulia a Rabuiese e nei valichi italo-sloveni per raggiungere poi la meta finale.

L’affascinante collegamento tra est ed ovest non solo può diventare un ottimo prolungamento della ciclovia Alpe Adria che va da Salisburgo a Grado, ma diventerà parte integrante del grande progetto Eurovelo 8 per la realizzazione di una ciclovia europea che da Cadice (Spagna) arrivi ad Atene attraverso 12 itinerari transnazionali lungo tutto il continente europeo.

Piano di intervento Progetto Interbike







Una risposta a Pista ciclabile tra Emilia Romagna e Slovenia

  1. Da Ravenna a Comacchio in bici: nuovo percorso Adriabike « Andrea Manusia – Giornalista ha detto:

    […] nuovo percorso cicloescursionistico collegherà l’Emilia Romagna alla Slovenia. Al via la realizzazione …, un progetto reso possibile grazie al finanziamento europeo Interbike (programma transfrontaliero […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *