Ciclandina: Sud America in bicicletta per il popolo Saharawi

2 Luglio 2012

ciclandina-sud-america-biciLo avevamo conosciuto l’anno scorso in occasione del viaggio dalle Ande alla Patagonia pedalando per il popolo Saharawi, Marco Martinelli, partito da pochi giorni in bicicletta nuovamente alla volta del Sud America. Ciclandina, questo il nome della nuova avventura che durerà circa tre mesi e mezzo, prevede l’attraversamento di Perù, Ecuador, Colombia e Venezuela, con partenza da Lima. L’itinerario salirà poi sulle Ande ed una volta in cima punterà verso la Cordillera Blanca fino ad entrare in Ecuador. Mantenendosi sempre in quota si passerà al lato dei vulcani per poi giungere in Colombia e da qui entrare in Venezuela, a Caracas, da cui Marco, stavolta non da solo ma in compagnia di Margherita, riprenderà l’aereo per il ritorno.

L’obiettivo del viaggio è ancora una volta sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione in cui vivono i profughi Saharawi e raccogliere fondi per il Progetto di fisioterapia di Marco è responsabile.
Marco, in collaborazione con Fisioterapisti Senza Frontiere, sta infatti contribuendo con la raccolta fondi iniziata l’anno scorso ad organizzare il servizio di fisioterapia sul territorio e alla formazione del personale locale.

Ciclandina è un progetto sostenuto dalla Provincia di Ascoli Piceno, l’associazione di solidarietà per il popolo Saharawi Rio de Oro, il centro di riabilitazione Axia, ed altre associazioni e istituti. Il sito web con la presentazione è ciclandina.it mentre su ciclandina.blogspot.it è possibile seguire gli aggiornamenti del viaggio in corso.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti