Da EuroTest indagine sul bike sharing in Europa

12 Luglio 2012

bike-sharing-europaOrmai è entrato nei programmi di moltissime amministrazioni comunali, chi ancora non lo ha lanciato ci sta probabilmente pensando. Elettrico, fotovoltaico, a volte spopola ed è utile a snellire il traffico, altre è solo specchietto per le allodole di sindaci che non prendono altri impegni in tema di ciclabilità. E’ il bike sharing, sistema di condivisione delle biciclette nato in Olanda negli anni ’60 e oggi diffuso in tutto il mondo.

L’ACI insieme ad altre 17 Automobile Club europee ha recentemente condotto un’indagine per il progetto EuroTest per scoprire in quali delle 40 città europee prese in esame il bike sharing ha più successo, e perché. I parametri stabiliti per dare una valutazione sono la possibilità di un uso “spontaneo” del servizio, con particolare riferimento ai non residenti, come i turisti, la modalità di accesso al servizio, la qualità e quantità delle informazioni fornite e il livello di equipaggiamento delle biciclette.

Gli esiti dell’indagine sono stati tutto sommato positivi, promuovendo 35 città e bocciandone 5.
Una sola valutazione  con giudizio “molto buono”, Lione, il cui vélo’v vanta un servizio di 300 stazioni e 4000 biciclette, ottimo collegamento con i mezzi pubblici, chiarezza delle informazioni e facilità del loro reperimento. Appena dopo abbiamo i  23 voti “buoni”, tra cui BikeMi di Milano e [To]Bike di Torino, al pari di Parigi, Berlino, Vienna, Siviglia e Monaco, e 11 “accettabili” (tra cui Parma).

Tra i bocciati, 2 “mediocri”, Bari e Aveiro, Portogallo, e 3 “molto mediocri” che, non sembra vero, ma sono Amsterdam, Utrecht e The Hague, città olandesi paradisi dei ciclisti! Contraddizione? Niente affatto. In Olanda la bicicletta è così diffusa che tutti ne hanno una e usano la propria, ed il bike sharing con poche informazioni, poche bici e talvolta malmesse sembra non preoccupare troppo i cittadini.
A questo punto è lecito chiedersi: ma se il peggiore si trova nelle città dove si pedala di più, serve davvero il bike sharing?

Di seguito il pdf integrale dell’indagine EuroTest 2012

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti