Gran Bretagna: bici sul treno, una scelta olimpica

13 Luglio 2012

bici-treno-londra-olimpiadiLa compagnia ferroviaria inglese South West Trains ha eliminato il divieto di salire a bordo con biciclette anche non pieghevoli per tutto il periodo dei Giochi Olimpici, dopo appena 36 ore dalla comunicazione precedente annunciata sul sito web, che invece sanciva l’esatto contrario.

Soddisfatto Chris Peck, coordinatore della CTC (The national cycling charity) che ha dichiarato: “questa mossa, a pochi giorni dall’inizio delle Olimpiadi, avrebbe reso la vita molto più difficile per i ciclisti che si recano al lavoro, all’università e agli stessi Giochi. Siamo lieti di vedere che il buon senso abbia prevalso e che South West Trains abbia rapidamente cambiato decisione.

Rispondendo a chi domandava del problema del sovraffollamento dei convogli durante i Giochi, i dirigenti di South West Trains hanno comunicato che “durante le Olimpiadi e Paralimpiadi giochi i nostri treni saranno ancora più occupati ed il numero di passeggeri aumenterà il maniera significativa al di sopra dei nostri livelli quotidiani. Per questo abbiamo studiato bene la situazione per evitare disagi e e complicazioni nel trasporto delle biciclette.” L’unica eccezione sarà il 28 e 29 luglio, quando il servizio di trasporto bici sarà inibito a causa della corsa a pedali lungo il circuito di Box Hill.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti